fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Apple risponde alle critiche sul monopolio di App Store con una nuova...

Apple risponde alle critiche sul monopolio di App Store con una nuova pagina web

La nuova pagina del sito web Apple illustra tutti i vantaggi di App Store in termini di sicurezza, privacy e di scelta per gli utenti, ma anche come opportunità di business e visibilità per gli sviluppatori: in ogni caso gran parte dello spazio è impiegato da Cupertino per rispondere alle critiche (di Spotify e anche Kaspersky ma non solo) e anche alle indagini e cause legali sul monopolio di App Store emerse negli ultimi mesi.

Nei primi paragrafi Apple descrive il grande impegno della società per gestire e mantenere App Store come un luogo sicuro per trovare e scaricare app, ma anche per offrire le migliori opportunità di business per gli sviluppatori. Non mancano riferimenti alle linee guida per sviluppatori e alle procedure di revisione che includono sia controlli automatici che da parte di centinaia di dipendenti di Cupertino.

Interessanti alcuni dei dati riportati: ogni settimana Apple revisione 100mila app, la maggior parte delle quali viene esaminata entro 24 ore dalla consegna da parte dello sviluppatore. Il 60% di queste viene approvata e pubblicata, mentre il 40% viene respinta, nella maggior parte dei casi per bug minori, in secondo luogo per rimorso sulla privacy. Ogni settimana il personale di revisione App Store effettua circa 1.000 telefonate agli sviluppatori per aiutarli a individuare e risolvere i problemi che hanno portato alla mancata pubblicazione.

Apple risponde alle critiche sul monopolio di App Store con una pagina dedicata

Apple dichiara che su App Store ci sono un miliardo di utenti in tutto il mondo con 20 milioni di sviluppatori registrati nell’Apple Developer Program: fino a oggi hanno guadagnato oltre 120 miliardi di dollari vendendo beni digitali e servizi distribuiti tramite App Store. Questo anche se l’84% delle app sono gratuite e gli sviluppatori non pagano nulla ad Apple.

Nella parte finale della nuova pagina Apple dedicata ad App Store, Cupertino dichiara che il suo negozio digitale accoglie la concorrenza. Qui di seguito riportiamo il testo pubblicato nel sito web Apple dedicato ad App Store:

«Riteniamo che la concorrenza renda tutto migliore e produca le migliori app per i nostri clienti. Ci preoccupiamo anche della qualità rispetto alla quantità e della fiducia sulle transazioni. Ecco perché, anche se altri negozi hanno più utenti e più download di app, l’App Store guadagna più soldi per gli sviluppatori. I nostri utenti si fidano di Apple e questa fiducia è fondamentale per il modo in cui gestiamo un negozio equo e competitivo per la distribuzione di app per sviluppatori».

Segue poi una sezione che presenta diverse categorie di app in cui una sola app di Apple è mostrata a fianco di numerose altre app alternative concorrenti di altri sviluppatori disponibili su App Store. Questo per Calendario, fotocamera, Cloud, Mail, Mappe, Messaggistica, Musica, Note, Podcast, Tv, Video Chat e anche per la navigazione su Internet. In quest’ultima, per esempio, Safari di Apple è affiancato dalle app terze parti DuckDuckGo, Firefox, Google Chrome e Microsoft Edge.

La nuova pagina web di Apple dedicata ad App Store si chiude con questa frase «Stiamo sempre imparando e cercando di rendere App Store una esperienza migliore per clienti e sviluppatori offrendo le migliori app. E questo impegno non è mai venuto meno».

Ricordiamo che negli scorsi giorni Apple aveva già rilasciato dichiarazioni circa la possibilità in USA di avviare cause legali contro App Store, in cui Cupertino spiega tutte le ragioni per cui App Store non è un monopolio.

Offerte Speciali

Apple Watch 4 GPS da 44 mm: solo 379,99  Euro

Apple Watch 4 GPS da 44 mm in sconto: solo 379,99 Euro

Su Amazon comprate Apple Watch 4 GPS in forte sconto. Solo 379,99 euro per la versione da 44mm
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,423FansMi piace
95,278FollowerSegui