Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » In iPhone 5S Apple integrerà il processore A7 costruito da TSMC?

In iPhone 5S Apple integrerà il processore A7 costruito da TSMC?

Esteticamente il nuovo iPhone 5S sarà identico all’attuale iPhone 5 ma la prossima release dello smartphone della Mela potrebbe assicurare una interessante sorpresa all’interno. Sembra infatti che il processore non sarà una versione rivista e migliorata di Apple A6 bensì un nuovo fiammante SoC Apple A7 di prossima generazione. E’ questo quanto è stato dedotto da nuove fotografie apparse online, questa volta in alta risoluzione, del presunto iPhone 5S.

Ricordiamo che Macitynet ha riferito di queste immagini già negli scorsi giorni ma le prime versioni lasciavano dedurre pochi dettagli sulle specifiche delle componenti interne a causa della bassa risoluzione delle foto. Ora grazie alle nuove immagini in alta risoluzione, pubblicate da MacRumors, le serigrafie dei chip risultano leggibili e da qui iniziano le sorprese. Il numero di serie APL0698 stampigliato in piccolo sul processore principale infatti indicherebbe proprio il nuovo processore Apple A7: l’indicazione a grandi lettere è ancora assente al centro del SoC trattandosi di un prototipo. Il passaggio alla prossima generazione sarebbe confermato dal numero progressivo impiegato da Apple: il processore Apple A6 originale era indicato con il seriale APL0598 mentre la versione migliorata A6X dell’ultimo iPad Retina è indicata come APL5598: in pratica per la stessa famiglia di CPU Apple modifica il primo numero della serie, mentre l’incremento del secondo numero è impiegato solo per i processori della generazione successiva.

Non cambia invece la data stimata di costruzione di questo chip che rimane la 43esima settimana del 2012, mentre la memoria di 1GB realizzata da Elpida, la stessa quantità di iPhone 5, sembra sia stata costruita a settembre del 2012. La datazione di questo prototipo è invece solo di poco posteriore: si tratterebbe di una unità prototipo risalente a dicembre del 2012. Considerando il lungo lasso di tempo tra dicembre dell’anno scorso e la data di lancio, attesa tra settembre e ottobre di quest’anno, occorre tenere in considerazione che nel modello finale Apple potrebbe apportare anche cambiamenti consistenti. Per il momento infatti non è possibile escludere che Cupertino adotti un processore diverso oppure che lancerà un iPhone 5S diverso da quello fin qui mostrato nelle fotografie trapelate in Rete. Infine, sempre per il processore, un’altra serigrafia sembra indicare che la produzione sia stata effettuata da TSMC e non da Samsung ma per il momento si tratta solo di una ipotesi elaborata da Chipworks: invece di un identificativo che inizia con la lettera N, finora sempre utilizzato per le componenti provenienti da Samsung, il nuovo processore è serigrafato con la sigla K1A0062, un cambio di lettera che è stato subito ricollegato al passaggio di Apple a TSMC, per ora non ancora manifestatosi nei prodotti a listino ma anticipato da oltre un anno da analisti e addetti ai lavori. Ricordiamo che le ultime indiscrezioni in questo senso, che risalgano a poche ore fa, prevedono che la cooperazione di Apple e TSMC inizierà solo con il processore Apple A8 con produzione delle prime unità a luglio 2013 ma integrazione nei primi dispositivi Apple solo a partire dall’inizio del 2014 con l’iPhone 6 di prossima generazione.

Per quanto riguarda l’iPhone 5S invece l’unica differenza visibile all’esterno sarebbe il foro della fotocamera, non più circolare come visto fino a oggi per ospitare il Flash LED bensì di forma ovale per accogliere il doppio flash LED atteso per il prossimo iPhone 5S. questo dettagli risulta chiaramente visibile nella secondo immagine che riportiamo in calce in questo articolo.

iPhone 5S interno e processore Apple A7iPhone 5S dual flash led

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, per MacBook Air M2 512GB 1199 €!

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 680 euro meno del nuovo modello, solo 1199€

Ultimi articoli

Pubblicità