Home iPhonia iPhone A New York i furti di iPhone e iPad aumentano ancora

A New York i furti di iPhone e iPad aumentano ancora

Le rapine sono in aumento a New York City per colpa anche dei prodotti Apple. È quanto emerge da alcuni dati forniti dalla polizia per diverse città, citati dal Wall Street Journal. In generale la Grande Mela è ora relativamente più tranquilla rispetto a 12 anni addietro, questo vale meno però per i possessori di iPhone e iPad. I dispositivi elettronici, in particolare quelli di Apple, sembrano attirare l’attenzione dei ladri, reato classificato come furto aggravato di quarto grado.

La maggiorparte dei borseggi viene commessa all’interno dei mezzi di trasporto pubblico, dove molte persone sono “immerse” nei loro dispositivi e prestano poca attenzione a quello che accade intorno, dice Joseph Giacalone, detective in pensione del New York Police Department.

Il numero di questi reati è diminuito dell’1% se si confrontano i dati preliminari del 2013 con quelli del 2002. Rispetto allo stesso anno, gli omicidi sono diminuiti del 43%, le rapine del 30%, i furti di veicoli del 72%. I furti di oggetti personali sono invece in costante aumento dal 2010, mentre a livello nazionale sono in diminuzione di circa il 13% confrontando i dati del 2002 e 2012 elaborati dall’FBI, l’ente investigativo di polizia che negli USA è il principale braccio operativo del Dipartimento della Giustizia.

A New York il trend non sembra voler cambiare e il taccheggio di dispositivi Apple influisce in modo importante sull’annuale classifica dei furti di oggetti. I dispositivi della casa della Mela e altri marchi importanti sono spesso l’obiettivo dei ladri giacché anch’essi vogliono i nuovi e migliori gadget tecnologici in circolazione, al pari delle persone che rapinano.

“Ci sono state ondate di furti specifici in concomitanza con l’arrivo di mode quali le sneaker o le giacche di Michael Jordan, i walkman, nuove tecnologie” ha dichiarato Eugene O’Donnell, ex ufficiale di polizia del NYPD che tiene lezioni al John Jay College of Criminal Justice; “Tutti ora possiedono dispositivi mobile che possono essere rubati”.

FurtiApple

Offerte Speciali

iPhone XR 64 GB 569 €, sconto da 170 €

Black Friday: iPhone XR 64 GB al minimo storico, solo 539 €

Per il Prime Day iPhone XR da 64 GB scende al prezzo minimo storico di Amazon: 559,99 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,944FansMi piace
93,805FollowerSegui