Nike+ FuelBand si aggiorna: ora supporta HealthKit e funziona anche senza bracciale

Nike+ FuelBand si aggiorna introducendo il supporto ad HealthKit per iOS 8: ora integra i dati in Salute e funziona anche senza bracciale

È stata aggiornata Nike+ FuelBand per iPhone, applicazione di fitness tracking che da questo momento integra i dati nell’app Salute di Apple e, grazie al co-processore M integrato nelle ultime due generazioni di iPhone (M7 in iPhone 5s e l’evoluzione M8 in iPhone 6 e 6 Plus), non ha più bisogno del bracciale Nike FuelBand per funzionare. Migliorato anche il comparto social in quanto la nuova versione offre la possibilità di collegare il proprio account a Facebook, Twitter ed Instagram, condividendo obiettivi e permettendo agli amici di fare il tifo durante le sessioni di allenamento.

Ricordiamo che Nike è stata una delle prime società ad annunciare lo stop allo sviluppo dei propri bracciali smart prima ancora che Cupertino presentasse al mondo Apple Watch. In vista del primo smartwatch della Mela la celebre società di scarpe e prodotti sportivi ha preferito concentrarsi sull’evoluzione di app e software perfettamente integrati nell’ecosistema Apple. La possibilità di usare Nike+ FuelBand anche senza bracciale va interpretata proprio in questo senso: quando sarà disponibile Apple Watch con rilevatore del battito cardiaco e sensori di movimento integrati, l’app di Nike sfrutterà anche questi dati e rilevazioni per migliorare e incrementare le funzioni fornite agli utenti.

L’applicazione, lo ricordiamo, è disponibile gratuitamente su App Store nella sola versione per iPhone. Click qui per scaricare

Nike+ FuelBand