HomeiOSiPad SoftwareOffice per iO...

Office per iOS ora si usa senza abbonamento

La suite di Office per iPad diventa universale, quindi compatibile anche con iPhone, e per giunta è completamente gratis. Una mossa a sorpresa quella di Microsoft che, stando a quanto spiega il capo di Microsoft Office Michael Atalla “non è un cambiamento strategico totale, bensì un’estensione della strategia esistente”.

Una scelta che arriva a pochi giorni dalla partnership di Microsoft con Dropbox, un’alleanza che consentirà di integrare il supporto al servizio di quest’ultimo direttamente nelle versioni di Office per i dispositivi mobile. Oltre a poter quindi utilizzare su iPhone le stesse applicazioni attualmente disponibili solo per iPad, la novità più grande riguarda il fatto che non è più necessario un abbonamento ad Office 365 per poter modificare i documenti o memorizzarli sul proprio spazio cloud. Se infatti fino ad oggi le applicazioni – gratuite su App Store – permettevano soltanto di visualizzare i file, mentre per la modifica era necessario acquistare annualmente l’abbonamento ad Office 365, le nuove versioni universali hanno tutte le funzioni sbloccate, facilitando quindi la gestione di documenti di testo in Word, fogli di calcolo Excel e presentazioni in PowerPoint con tanto di sincronizzazione su Dropbox, sia da iPhone che da iPad.

Tale novità riguarda tutti gli utenti eccezion fatta per le imprese, dove è ancora necessario acquistare l’abbonamento ad Office 365 per poter continuare ad usufruire di tutte le funzionalità. Chi ha pagato l’abbonamento in precedenza o deciderà di attivarne uno in futuro avrà comunque dei privilegi come ad esempio uno spazio cloud illimitato con Microsoft OneDrive, maggiori funzioni di personalizzazione ed altre caratteristiche premium non meglio identificate. Una scelta quasi forzata quella di Microsoft visto che, anche se la società non lo ha ammesso, su App Store non è difficile trovare applicazioni concorrenti del tutto simili ma al contempo gratuite, con caratteristiche premium aggiunte tramite la sottoscrizione di un abbonamento. L’azienda di Redmond si è infatti chiaramente ispirata a questa strategia contando sul fatto di avere dalla sua parte un ampio numero di clienti che abbandoneranno le applicazioni concorrenti per tornare sui sui passi affidandosi completamente alla suite Office, con fama ed esperienza nel settore ventennale.

Tutte e tre le applicazioni da questo momento sono disponibili gratuitamente su App Store in versione universale per iPhone e iPad.

Click qui per scaricare Microsoft Word per iOS

Click qui per scaricare Microsoft Excel per iOS

Click qui per scaricare Microsoft PowerPoint per iOS

Office per iOS

Offerte Speciali

Mac mini M2 Pro prima volta in sconto, risparmiate 180 €

Su Amazon va in sconto il Mac mini M2 Pro. Ribasso a 1399,99 €, risparmio da 180 €
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità