Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mac OS X » Yosemite integra importanti novità per AppleScript e Automator

Yosemite integra importanti novità per AppleScript e Automator

Pubblicità

Ray Robertson del sito Automated Workflows elenca alcune interessanti novità relative ai meccanismi di automazione integrati in OS X 10.10 Yosemite. Oltre ad aggiungere JavaScript nei linguaggi di default gestibili con lo Script Editor, Apple ha integrato alcune novità in AppleScript e Automator. Una delle novità più interessanti è la possibilità per gli script di mostrare graficamente il progresso nell’esecuzione di un compito, rendendo più facile creare barre progressive o altri elementi che servono a comprendere per quanto tempo il sistema sarà occupato. Purtroppo tale funzionalità non è stata resa nota prima agli sviluppatori di terze parti e app come FastScripts o altre che eseguono script non sono in grado al momento di trarre beneficio da tale possibilità. Anche in Automator sono state integrate delle novità e ora è possibile salvare i flussi di lavoro come Comandi Dettatura, flussi di lavoro attivabili con la funzione dettatura che è possibile richiamare dopo aver attivato l’opzione “Riproduzione vocale del testo” dalla sezione “Dettatura e voce” delle Preferenze di Sistema.

Automator su OS X 10.10 Yosemite supporta il comando “Esegui JavaScript” con il quale è possibile eseguire codice scritto in JavaScript for Automation (JXA). La nuova opzione funziona alla stregua del comando “Esegui AppleScript”, già presente in precedenza. Qualunque applicazione che supporta gli Apple Events è scrivibile tramite JXA, che funziona da bridge per lo scripting. Tentativi di terze parti di aggiungere in passato il supporto ad altri linguaggi (Ruby e Python) via scripting non sono stati un successo. Il supporto di JXA è un notevole passo avanti: la popolarità di JavaScript è tale che, come abbiamo visto, Apple ha integrato il supporto direttamente nello Script Editor. Come già con AppleScript, JXA può accedere a framework Objective-C e Cocoa, permettendo lo sviluppo di interfacce che sfruttano elementi nativi dell’interfaccia di OS X, ottimo per chi vuole creare applicazioni senza necessariamente ricorrere a XCode.

ComandoDettatura

CombinedProgress2

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi Beats Studio + per la prima volta in sconto, solo 164,99€

Oggi comprate i Beats Studio + al minimo storico, solo 139,99€

Su Amazon vanno in sconto al minimo storico, gli auricolari Beats Studio +. Sono i perfetti concorrenti, più ergonomici e con soppressione del rumore, degli Airpods 3 e costano oggi solo 139,99€, il prezzo più basso che hanno mai avuto
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità