Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » ViaggiareSmart » Panasonic, le batterie ad alta capacità per Tesla arrivano nel 2023

Panasonic, le batterie ad alta capacità per Tesla arrivano nel 2023

Panasonic dovrebbe avviare la produzione di batterie di grande capacità per conto di Tesla il prossimo anno. Lo riferisce Nihon Keizai Shinbun, quotidiano giapponese secondo il quale le celle di litio 4680 dovrebbero essere in grado di migliorare l’autonomia dei veicoli elettrici di oltre il 15%. Usando le nuove celle, in pratica la Model S potrebbe passare da 650km (con una sola carica) a 750km.

Le nuove batterie sono a quanto pare di dimensioni più grandi rispetto alle precedenti ma in virtù della loro migliore capacità i produttori possono usare un numero inferiori di pacchi accumulatori. Di particolare interesse per i produttori sono anche i costi minori, dal 10% al 20% in meno rispetto agli attuali accumulatori, elemento interessante considerando che le batterie sono responsabili di circa il 30% del costo complessivo per la costruzione di un veicolo elettrico. La riduzione dei costi potrebbe rendere i veicoli in questione più abbordabili e accelerare la transizione verso l’elettrificazione. Ovviamente, autonomia maggiore significa anche meno necessità di fermarsi per la ricarica nei viaggi lunghi.

Panasonic, da tempo partner di Tesla, avrebbe investito circa 80 miliardi di yen (oltre 700 milioni di dollari) sulle nuove apparecchiature necessarie per produrre le celle 4680, ampliando l’esistente stabilimento giapponese allo scopo di avviare la produzione delle nuove batterie. L’azienda giapponese non ha confermato direttamente ma il volume di produzione dovrebbe attestarsi, dal 2023, su 10 GWh annui, corrispondente a circa 150.000 veicoli. Tesla punta all’obiettivo di oltre il milione di vetture l’anno, e si comprende la necessità di avere fornitori di prim’ordine nella produzione di batterie, che include nomi quali LG, CATL, e anche Samsung

Tesla Gigafactory di Berlino non convince gli ambientalisti: stop dei lavori

Per tutti gli articoli di macitynet che trattano di automobili, veicoli elettrici e mobilità smart rimandiamo alla sezione ViaggiareSmart del nostro sito.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità