Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Foto, Video e Audio Digitale » Panasonic Lumix S5II e Lumix S5IIX, mirrorless con autofocus a rilevamento di fase

Panasonic Lumix S5II e Lumix S5IIX, mirrorless con autofocus a rilevamento di fase

Panasonic ha presentato Lumix S5II e Lumix S5IIX, due fotocamere mirrorless. Indicate come adatte sia per le foto che per i filmati, queste fotocamere L-Mount si basano sul nuovo sensore CMOS full frame da 35 mm e 24 megapixel, l’Auto-Focus a rilevamento di fase ibrido, una novità assoluta per le fotocamere LUMIX, e su un nuovo processore, che promette “qualità superba” delle immagini e prestazioni video con velocità di bit più elevate (pari a quelle di LUMIX S1H).

Con un nuovo processore sviluppato dalla partnership L2 Technology formata da LEICA e LUMIX e un nuovo sensore da 24 megapixel, S5II e S5IIX sono le prime fotocamere LUMIX a offrire anche la funzione Hybrid Phase Detection Auto-Focus (PDAF).

Le fotocamere utilizzano un nuovo sistema di auto-focus ibrido che combina le funzionalità PDAF e l’AF a contrasto. Veloce e in grado di garantire 779 punti di messa a fuoco, questo sistema può rilevare soggetti target in condizioni difficili come luce scarsa e retroilluminazione e, una volta che messi a fuoco, continuerà a seguirli anche con altri oggetti in movimento nell’inquadratura.

Sono inoltre disponibili la messa a fuoco continua durante lo zoom (fino a 60p) e la micro-regolazione della messa a fuoco.

Funzioni video

Il nuovo processore offre alle due fotocamere funzionalità di registrazione video che includono 6K a 10 bit 4:2:0 interno (3:2) e 5.9K (16:9) a 30 fps e 4K e C4K 4:2:2 fino a 60 fps. Le fotocamere supportano inoltre la registrazione HFR (High Frame Rate) fino a 120 fps e la modalità Slow & Quick fino a 180 fps.

LUMIX S5IIX offre inoltre la registrazione Apple ProRes 5.8K su SSD tramite HDMI o USB e la registrazione ALL-Intra. Il modello S5IIX può inoltre supportare l’uscita video RAW Apple Pro Res su Atomos, così come lo streaming IP cablato (con adattatore USB-LAN) e wireless e il tethering USB. Su entrambi i modelli è disponibile una gamma di profili immagine che include 14+ stop V-Log/V-Gamut, così come una nuova funzione REAL TIME LUT che consente il caricamento di tabelle di ricerca (o LUT, Look Up Table) di colour grading su una scheda SD e la loro applicazione direttamente nella fotocamera anziché durante la fase di post-produzione.

Ssono state aggiunte funzioni come Waveform Monitor, Vector Scope e Zebra Pattern e funzionalità come System Frequency (24,00 Hz) e Synchro Scan.

L’audio a 24 bit/48 kHz può essere registrato tramite il microfono integrato o un microfono esterno; la registrazione a 24 bit/96 kHz ad alta risoluzione è possibile grazie a microfoni XLR ed esterni.

Prestazioni fotografiche

Di particolare interesse la modalità di scatto burst ad alta velocità fino a 9 fps con otturatore meccanico e 30 fps con otturatore elettronico (con la possibilità di scattare fino a 300 immagini), una modalità ad alta risoluzione a 96 megapixel (JPEG/RAW) e la sensibilità Dual Native ISO, che riduce al minimo i rumori e consente un valore ISO massimo di 51200 (204800 in caso di ISO esteso).

LUMIX S5IIX e S5II vantano inoltre un sistema di stabilizzazione dell’immagine perfezionato in grado di migliorare gli scatti a mano libera in un’ampia gamma di condizioni e situazioni. Il nuovo Active I.S. offre una registrazione video stabile ottimizzando la correzione orizzontale, verticale e rotazionale. Con una compensazione del 200% rispetto alla stabilizzazione tradizionale (a LUMIX S5), Active I.S. è indicata come particolarmente efficace in condizioni tradizionalmente impegnative in caso di scatti a mano libera, ad esempio durante l’uso di teleobiettivi o la realizzazione di filmati mentre si cammina.

Si segnalano funzionalità come AWB Lock, MF Assist (disponibile sia per i video che per le foto) e a una nuova funzione Live Crop, che registra video utilizzando l’intera superficie del sensore, consentendo di ritagliare successivamente immagini 4K e FHD.

L’uso è semplificiato da un joystick a 8 direzioni, da un selettore di dimensioni maggiori, dal monitor touchscreen orientabile da 3” e dal mirino LVF (Live View Finder) OLED.

Panasonic Lumix S5II e Lumix S5IIX, mirrorless con autofocus a rilevamento di fase

Materiali e connettività

Le fotocamere vantano pannelli anteriori e posteriori pressofusi in lega di magnesio e una struttura resistente a polvere e schizzi. Sono entrambe dotate di un’interfaccia Type A HDMI full size e di USB 3.2 Gen 2, nonché di una fascetta blocca-cavo per evitare lo scollegamento accidentale. Anche la connettività wireless è stata migliorata, con il Wi-Fi a 5 GHz che si aggiunge a quello a 2,4 GHz.

I due slot per scheda (entrambi UHS-II) supportano Relay Recording, Backup Recording e Allocation Recording; la batteria a capacità elevata da 2200 mAh può essere ricaricata tramite alimentazione CA o USB.

La fotocamera LUMIX S5II sarà disponibile a partire dall’inverno 2023 a un prezzo di listino di € 2.199; il modello LUMIX S5IIX sarà invece disponibile dalla primavera 2023 a un prezzo di listino di € 2.499. Entrambe le fotocamere sono compatibili con la gamma esistente di 14 obiettivi LUMIX S, oltre che con altri obiettivi per il sistema d’attacco L-Mount full frame.

Aggiornamenti firmware

È previssto un futuro aggiornamento del firmware che aggiungerà una serie di funzionalità, tra cui un’uscita RAW sulla S5II (firmware a pagamento) e la funzione Live View Composite.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità