Piante contro Zombi torna vivo e vegeto su App Store

Il primo Piante contro Zombi è tornato in App Store dopo essere misteriosamente scomparso nei giorni scorsi; è probabile che il team abbia lavorato a correzioni di bug minori.

Il primo, e originale, Piante contro Zombi, torna su App Store, dopo la misteriosa scomparsa dei giorni scorsi. Il team PopCap non aveva definitivamente rimosso il titolo dallo store, come temeva qualcuno, ma lo ha solo aggiornato, per rendere l’esperienza di gioco ancora attuale, nonostante gli anni passati e l’avvento del sequel.

Il team di sviluppo è stato un po’ avaro nelle dichiarazioni che hanno portato alla scomparsa del gioco prima, e alla nuova release, avvenuta nelle scorse ore. Dalla scheda App Store è dato apprendersi soltanto di “lavori dietro le quinte”, che tradotto in altri termini può voler significare correzioni di bug e migliorie nelle prestazioni del gioco, magari per stare al passo con i tempi e con i numerosi dispositivi Apple rilasciati nel frattempo.

Ciò nonostante, il titolo risulta aperto a quasi tutti i dispositivi della Mela, richiedendo tra i requisiti soltanto iOS 6 installato. Nonostante il tempo trascorso in App Store, si tratta ancora di uno dei migliori giochi di difesa, sempre originale e davvero intramontabile. I suoi oltre 30 premi vinti faranno certamente capire a chi non lo avesse ancora scaricato, che è davvero arrivato il momento di giocarlo, seppur con estremo ritardo.

Piante Contro Zombi, a differenza del secondo episodio gratuito, costa 99 centesimi in App Store e si scarica a questo indirizzo; al suo interno, poi, è possibile anche acquistare pacchetti IAP per velocizzare il processo che porta ai miglioramenti dell proprie unità.

screen520x924