Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPad News » Pixelmator cambia design e non solo su iPhone e iPad

Pixelmator cambia design e non solo su iPhone e iPad

Pubblicità

Oltre al nuovo design, l’aggiornamento di iOS e iPadOS di Pixelmator di giovedì scorso offre anche il supporto per lavorare con i documenti creati con Pixelmator Pro per Mac.

Il team Pixelmator ha aggiornato la sua omonima app per iPhone e iPad alla versione 2.7, introducendo anzitutto un nuovo design aggiornato che incorpora un “aspetto fresco e moderno” di iOS 15 e iPadOS 15 insieme a nuove funzionalità contenenti miglioramenti dell’usabilità. L’interfaccia ridisegnata presenta anche numerosi lifting a menu e pulsanti per abbinare l’estetica dell’app al design più recente di entrambi i sistemi operativi.

Il supporto iniziale per i file realizzati con Pixelmator Pro per Mac è incluso nella nuova versione dell’app mobile. Mentre la società ha affermato che alcune funzionalità rimangono non disponibili, la versione 2.7 consente agli utenti di aprire ed esportare documenti nel formato di file Pixelmator Pro.

Pixelmator cambia design e non solo su iPhone e iPad

Mentre Pixelmator è stato sostituito dal nuovo Pixelmator Pro sul Mac, l’app originale è rimasta su iPhone e iPad senza problematiche tra i file. Il supporto per l’apertura e l’esportazione nel formato di file basato su Mac avvicinerà entrambe le versioni nelle funzionalità.

Infine, il nuovo aggiornamento presenta ottimizzazioni che migliorano le prestazioni grafiche. Il team Pixelmator afferma che utilizzando l’API Metal in iOS e iPadOS, la versione 2.7 avrà velocità più elevate che mai.

Il nuovo aggiornamento 2.7 per Pixelmator è ora disponibile dall’App Store per 4,99 euro. Richiede iOS 14 o superiore per l’installazione è il corretto utilizzo. Si scarica direttamente a questo indirizzo.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi iMac con chip M3, Wi-Fi 6E e Bluetooth 5.3

Sconto del 24% su iMac M3, solo 1412 € per versione 8+10 core

Su Amazon va in sconto va al minimo l'iMac con processore M3 in versione base. Lo pagate 330 euro meno del suo prezzo di listino nella configurazione con 256 GB di disco, CPU 8-core e GPU 10-core, solo 1412 €, riobasso del 24%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità