Home ViaggiareSmart Pony.ai testa veicoli a guida autonoma sulle strade pubbliche USA e in...

Pony.ai testa veicoli a guida autonoma sulle strade pubbliche USA e in Cina

Pony.ai, società operante nel campo della guida autonoma con sede nella Silicon Valley, ha annunciato di aver iniziato a svolgere su base regolare test giornalieri di veicoli senza conducente sulle strade pubbliche di Fremont e Milpitas, in California. Con il recente lancio di test di veicoli interamente senza conducente in Guangzhou, Cina, la società è diventata la prima a introdurre veicoli automatizzati completamente a guida autonoma sulle strade pubbliche in tre città nei due mercati più dinamici al mondo in termini di mobilità.

La licenza per il driverless è stata concessa dal Dipartimento della motorizzazione della California a una flotta di sei veicoli a guida autonoma, consentendo una copertura operativa totale di oltre 100 chilometri quadrati.

Innumerevoli iterazioni con tecnologia stealth e numerose valutazioni sulla prontezza operativa della guida autonoma svolte da un team di esperti di prim’ordine hanno reso possibile questo importante traguardo. Con la graduale riapertura delle città statunitensi, Pony.ai punta a riprendere quest’estate il suo servizio di Robotaxi per il pubblico di Irvine, California con l’obiettivo di introdurre un servizio interamente a guida autonoma al grande pubblico nel 2022.

“Una guida interamente senza conducente è essenziale per raggiungere la piena autonomia ed è un catalizzatore indispensabile per concretizzare la nostra ambiziosa visione” ha dichiarato James Peng, amministratore delegato e fondatore di Pony.ai. “Man mano che continuiamo a crescere e a espanderci in scala, abbiamo ampliato la portata della nostra responsabilità sociale offrendo servizi di consegna senza contatto per l’intera durata della pandemia in California e nella lotta al nuovo COVID-19 a Guangzhou”.

Pony.ai testa veicoli a guida autonoma sulle strade pubbliche USA e in Cina

Pony.ai ha collaborato con la Città di Fremont per oltre un anno nella lotta al COVID-19 fornendo, tra l’altro, un servizio di consegna di kit alimentari per le comunità più vulnerabili. La società ha anche collaborato con Yamibuy nel sud della California per fornire un servizio di consegna “ultimo miglio” autonomo e senza contatto agli abitanti della città di Irvine.

“A Guangzhou, una flotta di 14 veicoli a guida autonoma hanno trasportato apparecchiature mediche, approvvigionamenti di prima necessità e operatori sanitari di prima linea presso le comunità locali giorno e notte. Pony.ai tiene particolarmente a cuore la sua responsabilità sociale ponendo la comunità al centro di tutte le sue attività” ha aggiunto Peng.

Fondata verso la fine del 2016, Pony.ai vanta vari progetti pilota nei servizi per la mobilità autonoma negli Stati Uniti e in Cina. Al momento, la società è valutata 5,3 miliardi di dollari e conta tra i suoi principali investitori Toyota e ha formato una partnership con OEM quali Toyota, Hyundai, GAC Group, FAW Group e altri ancora.

Per tutti gli articoli di macitynet che trattano di automobili, veicoli elettrici e mobilità smart rimandiamo alla sezione ViaggiareSmart del nostro sito.

Offerte Speciali

Apple Watch 6 Cellular 44mm al minimo storico: solo 449 euro

Apple Watch 6 al prezzo del Prime Day: risparmiate fino al 16%

Apple Apple Watch 6 Cellular scende al prezzo più basso, pari a quello del Prime Day. Ribasso fino al 16%
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,959FollowerSegui