Presentazione Apple del 9 settembre: con l’iPhone 6s tanti altri possibili annunci

Presentazione iPhone 6s: le ultime indiscrezioni parlano del 9 settembre. Al di là di questa data non confermata, la redazione di Macitynet elenca tutti i possibili annunci Apple durante l’evento. Ecco cosa aspettarsi.

[banner]…[/banner]

La presentazione iPhone 6s da parte di Apple è sempre più vicina e, pur in assenza di inviti ufficiali, alcune indiscrezioni in rete parlano del 9 settembre come data fissata per l’atteso keynote. Al di là della veridicità di questa informazione, se davvero Apple terrà un evento, l’iPhone sarà il protagonista principale, ma non l’unico. In pentola a Cupertino bollono molte novità alcune delle quali potrebbero debuttare proprio in quella occasione.

iPhone 6s e iPhone 6s Plus

Se è vero che non può aversi certezza alcuna sulla futura presentazione di Apple, dato che non sono stati ancora fatti annunci ufficiali, è altrettanto lecito aspettarsi, con una percentuale quasi prossima al 100%, l’arrivo degli aggiornamenti ad iPhone e 6 Plus. La prossima presentazione Apple, allora, darà quasi certamente i natali ad iPhone 6s e iPhone 6s Plus, con stesse dimensioni dello schermo, ma con migliorie importanti a livello di hardware: si parla dell’introduzione del Force Touch, della RAM incrementata a 2 GB e di una nuova camera più performante e non sporgente.

iphone 6s

iPhone 6c
E se fosse vero? Apple potrebbe stupire tutti e tornare a vendere un iPhone 6 da 4 pollici. E’ questo il rumor che, di tanto in tanto, è apparso in rete nelle scorse settimane. In fondo, Apple ha sempre sostenuto i display da 4 pollici, come ideali per un dispositivo mobile, in grado di permettere l’utilizzo ad una sola mano. Negli ultimi anni, però, la società è stata quasi costretta ad adattarsi alla moda dei phablet, decidendo così di rilasciare iPhone 6 da 4,7 pollici e, addirittura, un 6 Plus da 5,5 pollici. Se è quasi certo che non si tornerà indietro, e che iPhone 6s e 6s Plus avranno la stessa dimensione, non è escluso l’arrivo di un vero e proprio outsider, ossia un iPhone 6 con schermo più piccolo e scocche colorate, come per iPhone 5c.

iphone 6c

iOS 9

Anche in questo caso la certezza che Apple presenti iOS 9 durante il prossimo keynote è davvero prossima al 100%. Non è un mistero che il prossimo sistema operativo accompagnerà l’uscita sul mercato di iPhone 6s e 6s Plus e, per di più, Apple ha già rilasciato numerose beta pubbliche, o riservate agli sviluppatori, che fanno ben sperare per l’imminente release della versione definitiva. Sarà possibile installarlo su tutti i dispositivi che attualmente supportano iOS 8 e, seppur senza vistosi cambiamenti grafici, promette di rendere ancor più stabile, veloce e reattiva l’esperienza d’uso quotidiana.

trackpad due dita ios 9 ipad 800

watchOS 2
Apple Watch è arrivato sul mercato e tra voci contrastanti, alcune delle quali lo vorrebbero un successo, mentre altre un flop, una cosa è certa: il sistema operativo è ancora rudimentale. Per questo, la presentazione di watchOS 2 al prossimo keynote è quasi certa, in grado di potenziare le funzionalità dello smartwatch di Cupertino: tra tutte le novità, l’attesa maggiore è per il supporto alle applicazioni native. In questo modo, le app in esecuzione sull’orologio non saranno più come parassiti, ma vivranno di luce propria, risultando più veloci, fluide e reattive.

watchOS 2

Nuovi iPad
Recenti voci, provenienti dal portale BuzzFeed, indicherebbero la presentazione di nuovi iPad, come il Mini 4 e il nuovo Air da 9 pollici, nonché del misterioso iPad Pro da 13 pollici, proprio a settembre. In realtà, tale indiscrezione contrasta con la storia Apple, che è solita tenere separati gli annunci relativi ad iPhone e iPad. In passato, infatti, il keynote di settembre è stato riservato al settore smartphone, mentre il tablet ha sempre avuto un palcoscenico a se durante il mese successivo.

ipad Pro

Nuova Apple TV
Secondo alcune fonti, anche piuttosto attendibili, il prossimo keynote potrebbe segnare la nascita di una nuova Apple TV. Il prossimo set top box di Apple, secondo le voci alternatesi in rete nei mesi scorsi, avrà un’interfaccia completamente rinnovata, un nuovo controller e, soprattutto, il supporto ad App Store. L’idea che Apple possa annunciare la Apple Tv con iPhone, per la parentela tra i due dispositivi, è suggestiva, ma il media extender nella versione ipotizzata meriterebbe una maggior evidenza di quella che otterrebbe dalla condivisione con il lancio di iPhone. È possibile che Apple annunci le specifiche del dispositivo e una disponibilità in data successiva, come face per Apple Watch? Questo permetterebbe agli sviluppatori di preparare le prime applicazioni e ad Apple di offrire supporto alla creazione di un “negozio nel negozio” con programmi ad hoc.

Apple TV

Nuovi Macbook e iMac
Anche in questo caso che Apple presenti presto i nuovi Mac e MacBook è ipotesi in circolazione da mesi. Nelle scorse settimane, l’analista Ming-Chi Kuo di KGI Securities ha pronosticato l’arrivo di un nuovo iMac 21 pollici, che dovrebbe portare anche ad un nuovo design per l’all in one della casa di Cupertino. In passato è già capitato in diverse occasioni che Apple abbia presentato un iPhone con nuovi computer. Al momento l’occasione ci sarebbe e sarebbe ghiotta; resta da vedere che tipo di rinnovo Apple intende applicare e se Intel sarà in grado di fornire i processori che servono. Nel casi si parli di un leggero refresh, settembre sembra proprio la data adatta, ma se, come ipotizzano altri, Apple rilancerà la gamma MacBook Pro con un design ispirato a quello di MacBook 12″ allora anche qui, come nel caso della Apple Tv, potrebbe essere più opportuno spostare ad un evento indipendente la loro presentazione.

imac retina icon