Apple taglia prezzo e colori degli auricolari BeatsX

È il momento giusto per comprare: per la prima volta dal lancio Apple riduce il prezzo BeatsX, gli auricolari wireless con processore Apple W1. Perfetti per iPhone grazie all’abbinamento veloce semplificato, 8 ore di musica e ricarica rapida

Apple taglia prezzo e colori degli auricolari BeatsX

Per la prima volta dal lancio avvenuto nel 2017 Apple riduce il prezzo BeatsX, gli auricolari wireless dotati di laccetto. Fino a oggi infatti erano proposti a 149,95 euro: da alcune ore a questa parte il prezzo BeatsX è sceso a 119,95 euro, un risparmio di 30 euro.

Anche se gli AirPods sono più famosi e non passano inosservati, molti utenti preferiscono BeatsX proprio perché dotati di un laccetto che collega i due auricolari e che ospita anche controlli e microfono, riducendo così il rischio di perderli come invece può succedere con i piccoli auricolari completamente senza fili. Per alcuni utenti BeatsX offrono una qualità audio migliore o preferibile a quella di AirPods, ma qui entriamo nel campo dei gusti personali.

Apple taglia prezzo e colori degli auricolari BeatsXQuello che invece è certo è che Apple, oltre ad aver ridotto il prezzo BeatsX, ha eliminato alche alcune opzioni di colore. In precedenza infatti erano proposti in nero, grigio, bianco e blu. Ora invece su Apple Store online sono disponibili solamente due colorazioni, nero e grigio, purtroppo non c’è più traccia della versione blu e bianca. Rimane ancora a listino l’edizione speciale Undefeated ma in questo caso il prezzo BeatsX rimane quello tradizionale di 149,95 euro.

Tra i numerosi pro di BeatsX ricordiamo il processore Apple W1 che gestisce ogni aspetto del collegamento senza fili: per abbinarli a iPhone basta avvicinarli allo smarpthone e risultano immediatamente configurati con tutti i Mac, iPad e iPhone registrati sullo stesso account Apple ID dell’utente. Con una carica completa riproducono musica per 8 ore: quando si rimane a secco di energia bastano 5 minuti di ricarica per ottenere 2 ore di autonomia.

Nell’ultimo keynote Apple 12 settembre non ci sono state grandi novità per la gamma di prodotti Beats, con l’eccezione di alcuni nuovi colori che si abbinano ai nuovi iPhone. Un lungo elenco di novità attese da Cupertino fa sospettare che Apple possa organizzare un secondo keynote in ottobre. Tenendo presente la riduzione di prezzo BeatsX è lecito immaginare novità in arrivo anche per cuffie e auricolari per il marchio audio di proprietà di Cupertino.

Gli auricolari BeatsX sono disponibili a 119,95 euro su Apple Store online.