Produzione iPhone X al conta gocce, ancora problemi con i sensori 3D

La produzione di iPhone X va a rilento: solo 400.000 pezzi a settimana, il collo di bottiglia è ancora il nuovo sistema di telecamere TrueDepth

Di tutti gli smartphone di Apple, iPhone X è il più difficile da produrre. Lo rivela un report pubblicato da Nikkei nel quale si specifica che, sebbene la produzione settimanale di unità sia in crescita, non ha ancora raggiunto numeri soddisfacenti.

Allo stato attuale vengono prodotti 400.000 pezzi a settimana, più delle 100.000 unità che si producevano pochi giorni dopo la presentazione ufficiale, ma ancora inferiore alla forte domanda che ci si aspetta per il nuovo melafonino. Il problema è sempre lo stesso: il nuovo sistema di telecamere TrueDepth, quello che abilita il riconoscimento facciale, è un componente difficile da produrre, con un tasso di rendimento ancora troppo basso.

produzione iphone x

Siamo al 12 ottobre e le previsioni per le prime spedizioni sono davvero pessimistiche. Secondo il Nikkei ci saranno pochissimi pezzi disponibili al preordine del 27 ottobre, con conseguenti ritardi nelle spedizioni e una fornitura fortemente limitata anche nei negozi.