Realtà Aumentata e Realtà Virtuale, gli strumenti di sviluppo di Unity per iOS e macOS

Unity mette già a disposizione strumenti per la creazione di giochi 3D o altri contenuti interattivi, per la Realtà Aumentata e Realtà Virtuale di iOS e macOS

Unity

Alla Worldwide Developers Conference WWDC17 Apple ha annunciato il suo debutto nel mondo della Realtà Aumentata (AR) per iOS e nel mondo della Realtà Virtuale (VR) per macOS. Apple introduce una nuova piattaforma per aiutare gli sviluppatori a creare esperienze AR di alta qualità per iPhone e iPad utilizzando la fotocamera, i processori e i sensori di movimenti integrati nei dispositivi iOS.

ARKit consente agli sviluppatori di sfruttare le più recenti tecnologie di computer vision per realizzare contenuti virtuali da sovrapporre a scene reali per offrire esperienze di gioco interattive, esperienze di shopping più coinvolgenti, esperienze di design industriale e tanto altro. «Con iOS 11 offriamo la più grande piattaforma AR al mondo; già da oggi gli sviluppatori potranno iniziare a realizzare esperienze AR grazie a ARKit per centinaia di milioni di utenti iPhone e iPad» ha dichiarato Craig Federighi, Senior Vice President Software Engineering di Apple.

Per il Mac è stata presentata la nuova versione Metal 2, tecnologia di sistema che permette di sfruttare la potenza delle GPU. Metal 2 offre API perfezionate e prestazioni superiori, il supporto per l’apprendimento automatico usato nel riconoscimento vocale, nell’elaborazione del linguaggio naturale e nella computer vision. macOS High Sierra, Thunderbolt 3 e Metal 2 permettono anche di utilizzare GPU esterne.

Gli sviluppatori, spiega Unity sul suo blog, possono integrare i loro ambienti con ARKit per iOS, editare video a 360° e creare contenuti VR all’avanguardia per macOS. «Siamo entusiasti di collaborare con Apple su questo significativo passo per estendere l’ecosistema e garantire che l’industria del settore X Reality (XR), sia ancora più accessibile alla collettività».

Già ora è disponibile una “experimental build” di Unity for VR co relativi progetti open source per ARKit. Unity spiega che per questa build sperimentale ha lavorato con Apple e Valve integrando ottimizzazioni Metal 2 che consentono di fronteggiare attuali tecnologie di rendering Multi-Pass e Single-Pass. Per la versione definitiva sono previsti ulteriori miglioramenti in termini di performance.