fbpx
HomeHi-TechAndroid WorldRecensione Amazon Fire HD 10: display eccellente in un prodotto conveniente

Recensione Amazon Fire HD 10: display eccellente in un prodotto conveniente

Amazon Fire HD 10 è l’ultimo tablet della casa statunitense, appena lanciato sul mercato e caratterizzato da un display interessante e un prezzo accessibile, molto meglio se in sinergia con un abbonamento Amazon Prime.

L’abbiamo messo sotto torchio, vediamo com’è andata.

Il mio nome è Fire, Amazon Fire HD 10

La linea di Kindle Fire, tablet a colori con un sistema operativo proprietario derivato da un dialetto di Android, da non confondersi con la più famosa linea di eBook Reader Kindle, è attualmente contraddistinta da tre modelli: un tablet super accessibile da 7″, uno da 8″ con display a più alta risoluzione e il modello di cui parliamo oggi, top della gamma, con display da 10″ Full HD.

Il settore di mercato di riferimento è quello entry, e nell’idea di Amazon è possibile avere un tablet funzionante (soprattutto) per video, audio, navigazione web e qualche App/gioco, anche se la presenza di Office e Teams apre a notevoli altre opportunità.

Arancione

Che il colore dominante della linea Kindle Fire sia l’arancione lo si capisce dalla scatola che arriva, in cartone, dove dentro trova posto il tablet vero e proprio, il cavo di ricarica USB-C/USB-A e un piccolo alimentatore USB.

Per chi necessita di un cavo USB-C/USB-C (per i MacBook Pro che non hanno USB-A) sempre su Amazon c’è solo da scegliere quale (a noi è piaciuto questo).

Una volta acceso, la procedura di inizializzazione è molto veloce, sostanzialmente è composta da qualche schermata con la richiesta del proprio account Amazon e si è operativi da subito. Se, come chi scrive, avevate un altro Amazon Kindle, il sistema vi propone di riscaricare le App che avete acquistato precedentemente.

Recensione Amazon Fire HD 10: display eccellente in un prodotto conveniente
Nonostante sia un prodotto di fascia economica, gli accessori per il Kindle Fire 10 non mancano: qui una tastiera esterna

L’hardware

Dal punto di vista hardware si tratta di un tablet con dimensioni di 247 x 166 x 9,2 mm (465 grammi senza custodia): tutti i connettori e pulsanti sono posti su uno dei lati corti, come quello per la ricarica USB-C, i pulsanti per il volume e l’accensione, i microfoni e il jack per le cuffie, tranne l’alloggiamento della scheda MicroSD che è appena a fianco.

I bordi del display sono generosi, circa 1 cm nel lato corto e 1,3 cm in quello lungo, dove è ospitata anche la videocamera frontale (da 2 MP), contrapposta a quella posteriore (da 5 MP con registrazione di video in HD a 720p), posta vicino al vertice.

Se bordi e spessore sono generosi (ma si tiene sempre conto della fascia di prezzo), il display è davvero una piacevole sorpresa, un Full HD 1080p da 10,1” (25,6 cm) che si lascia guardare tanto al buio quanto alla luce: su questo torniamo anche dopo, ma lo schermo è stato davvero importante nella visione di alcuni Film e Telefilm durante il periodo di prova, tanto su Amazon Prime Video che su Netflix e ha scalzato dalla postazione del letto (dove troneggia un utilissimo Lamicall Supporto flessibile per Tablet) il nostro iPad Air del 2019 sia per quanto riguarda il display quanto per l’audio.

Su questa successione, c’è da dire che lo schermo dell’Amazon Fire HD 10 è più largo e offre una visualizzazione migliore rispetto a quello dell’iPad da 4/3, pur avendo una risoluzione formalmente minore.

Recensione Amazon Fire HD 10: display eccellente in un prodotto conveniente
Per chi fa smart working occasionale è una manna, così come per chi lo usa solo per qualche streaming

Audio

Due piccoli diffusori stereo sostano infatti nel lato lungo e offrono un audio più che buono, paragonato a quanto la tecnologia integrata di un tablet possa offrire, e alla fine risultano migliori di, appunto, quelli di un iPad che invece offre l’audio tutto sul lato corto (e nella visione del film, con il tablet in orizzontale, l’audio è solo da una parte).

La capacità interna del tablet, che nella versione più economica è di appena 32 GB, può essere espansa grazie a schede MicroSD per ottenere spazio necessario (sino a 1 TB) sia per la visione offline dei film e telefilm, sia per foto e video, anche se in questo caso è utile ricordare che Amazon regala spazio cloud illimitato per le foto a tutti quelli abbonati a Prime.

Una nota per la batteria: la capacità è importante, dichiaratamente sino a 12 ore di lettura e navigazione, nel nostro caso qualche cosa in meno ma con film in streaming e qualche gioco.

La batteria sostanzialmente promette una giornata di utilizzo non stressante del tablet, che si ricarica durante la notte (circa 4 ore): la tenuta in stand-by non è eccezionale, e se non lo usate per un paio di giorni, serve ricaricarlo.

Recensione Amazon Fire HD 10: display eccellente in un prodotto conveniente
La schermata di avvio di Amazon Fire HD 10 con la pubblicità. Non è affatto invasiva e vale lo sconto sul prezzo

Potenza e Connettività

La potenza sotto il cofano è garantita da un processore Octa-core da 2,0 GHz con 3 GB di Ram, sufficienti a far funzionare tutto il parco software.

A corredo un chip Bluetooth 5.0 per qualsiasi tipo di periferica, dalle cuffie a, perché no, uno dei vari device con Alexa integrata (come un Echo Show 8 per restare in tema Amazon, oppure un più classico speaker bluetooth) per ascoltare l’audio musicale o fruire di diversi servizi integrati con o senza una casa smart.

Recensione Amazon Fire HD 10: display eccellente in un prodotto conveniente
Sieta appassionati di musica? Non lasciatevi sfuggire XiiaLive Pro, che vi offre un sacco di radio a tema, da quella del meglio del pop anni ottanta al Rock anni settanta

Il software

Il software a bordo durante la prova era FireOS 7.3, che sostanzialmente è una versione fortemente costumizzata di Android 9 Pie, disponibile in due versioni, a seconda della forma di acquisto.

Come tutti i Kidle Fire, anche l’Amazon Fire HD 10 è offerto in versione con o senza pubblicità: la differenza sta appunto in un piccolo risparmio sul prezzo di acquisto a patto però di cedere alla casa madre un maggiore controllo sugli spot pubblicitari in alcuni punti, come la schermata di blocco, ma per il resto le due configurazioni sono identiche.

Non essendo un Android puro, Amazon Fire HD 10 non ha Google Play Store, il negozio di App di Google, ma offre un AppStore proprietario, dove gli sviluppatori postano le App, che sono identiche a quelle Android, solo virate su un App Store diverso. Molti sviluppatori hanno abbracciato questa opportunità, ma non tutti: una veloce ricerca ha trovato App cardine come Dropbox, Netflix, Twich, Parallels Access, Spotify, Facebook, Twitter, Plex, Disney+, la chiacchierata Discord e la interessante XiiaLive Pro, oltre a tutte quelle di Amazon (come Prime video, Kindle, Amazon Music, Amazon Foto e Alexa).

A queste si sono aggiunte recentemente quelle di Microsoft, tutt’altro che da sottovalutare, come Office, OneDrive, OneNote, Translator e Teams.

Mancano però alcune App importanti come RaiPlay e Mediaset, Youtube, Evernote, Telegram e Linkedin giusto per fare alcuni esempi delle prime che non abbiamo trovato, e poi ovviamente molti giochi top di Android.

Chiaramente, è possibile gestire alcuni di questi servizi via browser (Silk, il browser preinstallato non è male, di browser alternativi ce ne sono, nessuno di famoso) o su App alternative (specie per YouTube, non mancano le proposte), ma qua e la mancanza di un supporto software come per Android si sente.

L’esperienza

Abbiamo utilizzato Amazon Fire HD 10 per un qualche settimana con estremo piacere in vari ambiti: sin da subito ci ha affiancato nella quotidianità lavorativa come “secondo display” per quanto riguarda Teams, come aiuto nei webinar quanto come organizzatore nelle chat (non un vero e proprio secondo display, quindi, ma un device dove tenere aperto Teams in modo permanente, mentre con il computer si faceva altro).

Il timeout dello schermo è al massimo di 30 minuti, ma con il ritmo delle chat e delle call, per noi 30 minuti sono tantissimi.

Recensione Amazon Fire HD 10: display eccellente in un prodotto conveniente
Ecco come scatta Amazon Fire HD 10. Non è uno smartphone, ma all’occorrenza può andare

Qua e la lo abbiamo usato anche per i vari servizi, dalle chat su Discord su Diablo alla visione di qualche streaming su Twich, dall’uso mattutino di Twitter e Facebook a quello serale di Amazon Prime Video e Netflix, dove in effetti il tablet si è esaltato di più.

Un po’ per lo spessore un po’ per il rivestimento in plastica, siamo portati e pensare che Amazon Fire HD 10 sia un tablet abbastanza robusto, e nonostante il peso non sia indifferente, starà bene questa estate in borsa al mare con qualche libro o film da usufruire offline, ma consigliamo vivamente l’acquisto di una custodia per proteggere il display. Noi non ce l’avevamo e ne abbiamo sentito la mancanza, così come consigliamo l’uso di una MicroSD, soprattutto per chi opta per il modello da 32 GB che sono veramente pochi.

La potenza del processore è apparsa adeguata per tutti i compiti, senza problemi ne sull’uso delle App per i film (con massimo FullHD, dato che questa era la risoluzione del display, non abbiamo provato filmati di dimensioni maggiori) e anche con qualche documento in Word le cose sono andate bene: qualche imperfezione nell’uso di Teams, ma più sul cambio da una schermata all’altra che sul contenuto vero e proprio.

Unico appunto: avremmo preferito il volume nel lato lungo, separato dagli altri connettori, per evitare di spegnere il display ogni volta che alziamo o abbassiamo il video, ma è chiaramente una questione di abitudine (più che altro nero su nero, di notte non è facile schiacciare il pulsante giusto).

Considerazioni

Amazon Fire HD 10 è un buon tablet, inevitabilmente il migliore della famiglia Fire,  quello dove i compromessi sono ridotti al minimo e, per alcuni specifici utilizzi (visione di film, navigazione leggera, uso sporadico di Office, streaming ed email), risulta davvero un affare. Lo sconto per la pubblicità a noi è sembrato buono, non è invasiva e sostanzialmente dura quel secondo prima dello sblocco.

Per leggere i libri è buono perché è retroilluminato, ma forse per questa specifica funzione è meglio un device dedicato (soprattutto per l’autonomia) ed è ottimo anche come “gobbo” sulla scrivania, a fianco ad un computer, per le operazioni più spicciole (come Teams, nel caso nostro, o per monitorare uno streaming).

Lontano dai top di mercato per design e per prestazioni (e anche per disponibilità software), è un buon equilibrio tra convenienza e utilizzo, molto meglio di tanti altri tablet android economici, per i quali la sorte si fa dubbia dopo poche settimane, mentre chi acquista un Kindle Fire sa bene che cosa prende.

Pro:

• Ottimo rapporto prezzo prestazioni
• Display eccellente
• La presenza di Office è molto interessante
• La versione sponsorizzata è conveniente

Contro:

• Mancano alcune App importanti
• Le prestazioni sono limitate

Prezzo:

• 149,99 Euro (32 GB con pubblicità)
• 164,99 Euro (32 GB senza pubblicità)
• 189,99 Euro (64 GB con pubblicità)
• 204,99 Euro (64 GB senza pubblicità)

• 39,99 Euro (Custodia in 4 colori)
• 14,99 Euro (Pellicola di protezione schermo)

Amazon Fire HD 10 è disponibile direttamente dalle pagina di Amazon.it in versione con o senza pubblicità. Restano in commercio il modello da 8″ HD e quello entry da 7″.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial