Home CasaVerdeSmart Recensione Aqara G2H Gateway Camera, la più conveniente con HomeKit Secure Video...

Recensione Aqara G2H Gateway Camera, la più conveniente con HomeKit Secure Video e Hub domotico

Vi abbiamo parlato più volte su queste pagine delle funzionalità di HomeKit Secure Video  che sono state ampliate di recente con iOS 14 ma chi scrive non aveva mai provato a fondo una telecamera con le opzioni che si possono tra l’altro sfruttare appieno solo con la versione del sistema operativo di Apple uscito a Settembre 2020.

La telecamera Aqara GH2 con il nuovo iOS e diversi aggoiornamenti firmware, a qualche mese dall’uscita è diventata un dispositivo da prendere assolutamente in considerazione se avete una abbonamento iCloud e volete entrare nel mondo delle minuscole ed economiche periferiche e sensori Aqara-MI compatibili Zigbee e infine Homekit.
Ma vediamo da vicino questo piccolo gioeillino.

Recensione Aqara G2H Gateway Camera, la più conveniente con HomeKit Secure Video e Hub domotico

Nella scatola

Nella confezione molto compatta troviamo la piccola telecamera bianca, l’alimentatore, il cavo USB di alimentazione (con una micro USB di connessione alla telecamera) e la base di fissaggio aggiuntiva oltre ad una clip per il reset simile a quella che si trova nei cellulari.

Sul fronte della telecamera troviamo obiettivo, sensori, un piccolo led ed il foro del microfono.

Sul retro troviamo i fori per l’uscita del suono dello speaker e l’ingresso dell’alimentazione. Nella parte superiore il pulsante per il pairing mentre il fondo collegato con un sistema snodabile (la base è magnetica e ne aumenta la versatilità di installazione) contiene anche il codice per l’inserimento nel vostro sistema Homekit e nasconde l’accesso ad una scheda SD che potrà servire nel caso vogliate registrare i video ripresi con l’applicazione di Aqara.

Installazione, configurazione ed operatività

La telecamera può essere facilmente abbinata con Homekit alla vostra rete Wi-Fi e visionata pure dall’esterno se avete una Apple TV, un iPad o un Homepod in casa oppure può essere abbinata e gestita dall’app Aqara per iPhone, iPad e Android che mostra questa e tutte tantissime periferiche del sistema Aqara.

Non avete alcun bisogno di accedere all’applicazione Aqara se volete preservare l’accesso al sistema di Apple: nessuno collegamento a server cinesi o server europei di aziende cinesi anche se il prodotto proviene direttamente dalla Cina come il nostro.

A tal proposito dobbiamo dire che abbiamo ricevuto la telecamera da diverse settimane e senza Homekit Secure Video non sembrava avere doti particolari anche perchè l’opzione gateway/Hub zigbee non partiva e quella di usarla con Homekit Secure Video non voleva saperne di attivarsi nonostante nel nostro account sia presente da tempo l’abbonamento iCloud (quello base a pagamento permette di avere la registrazione di una telecamera mentre il livello superiore consente di gestirne quelle di 5 diverse).

Homekit Secure Video e iOS 14

Con l’arrivo di iOS 14 è tutto cambiato: la telecamera fisicamente ed elettronicamente è la stessa con angolo di ripresa di 140 gradi, visione notturna, full HD, una buona qualità di visione anche in notturna ma quello che cambia, grazie alla gestione diretta di Homekit sono le opzioni non solo di registrazione sul cloud ma pure l’”intelligenza” demandata al sistema operativo Apple e perfettamente integrata con i dati del vostro Apple ID: per farla breve i Volti delle foto che avete scattato con il vostro telefono diventano il sistema di riconoscimento facciale delle riprese della telecamera e vi permettono di individuare se chi ci passa davanti è un familiare o uno sconosciuto e pure se è una persona o un animale o un oggetto riducendo anche i falsi allarmi.

Recensione Aqara G2H Gateway Camera, la più conveniente con HomeKit Secure Video e Hub domotico

Grazie all’ultima versione di Homekit Secure video è possibile aggiungere anche una o più aree in cui i soggetti in movimento (la telecamera viene vista come due oggetti homekit – videocamera e sensore di presenza) possono attivare gli avvisi del sistema sul vostro iPhone come possono fare videocamere più dotate dal punto di vista del software. Ovviamente la telecamera può funzionare da “citofono” con ascolto dal microfono e risposta dallo speaker locale al vostro iPhone, purtroppo il pulsante sulla parte superiore al momento serve solo per la sincronizzazione mentre sarebbe stato interessante farlo diventare qualcosa tipo un bottone di chiamata o integrarlo in qualche funzione/automazione di homekit.

La telecamera e il sensore o sono perfettamente integrate in homekit e con iOS 14 vengono proposte le automazioni più appropriate come quelle di fare accendere le luci nella stanza in cui si trova la telecamera.

Nelle schermate commentate che riportiamo qui sotto vedete esattamente come funziona la telecamera e tutte le possibilità di interazione che abbiamo di gestire le registrazioni.

Un piccolo Hub Zigbee

Come per l’Hub Aqara dedicato che avemmo modo di provare qualche tempo fa anche qui c’è la possillità di collegare una marea di piccoli sensori Aqara che possono essere utili sia per creare un piccolo sistema di allarme sia per segnalare le condizioni (temperatura, umidità, presenza d’acqua) o lo status (aperto/chiuso) di una stanza e di infissi, porte e cassetti.
L’accoppiamento avviene attraverso l’app Aqara ma molti delle periferiche vengono viste anche attraverso Homekit e si possono integrare nelle scene e nei comandi complessi.

Recensione Aqara G2H Gateway Camera, la più conveniente con HomeKit Secure Video e Hub domotico

L’accoppiamento con le periferiche è molto semplice anche se dobbiamo dire che non è avvenuto al primo colpo per tutte. Nel nostro caso c’era il problema di sganciare l’abbinamento al precedente hub testato. Nell’immagine di apertura e qui sotto trovate le periferiche in nostro possesso che abbiamo potuto abbinare.

Recensione Aqara G2H Gateway Camera, la più conveniente con HomeKit Secure Video e Hub domotico

Conclusioni

Una piccola telecamera dalle prestazioni inaspettate e dalla funzionalità “domotiche” con un valore che supera di gran lunga il prezzo d’acquisto. L’estetica è gradevole e la versatiltà notevole grazie alla base snodata e con aggancio magnetico.

L’integrazione con Homekit Secure Video è pienamente riuscita: dovete in ogni caso avere un abbonamento ad iCloud in versione base per gestire la singola telecamera ma l’utilità dell’abbonamento anche per la gestione e lo scambio dei file generici e la possibiiltà di svuotare facilmente la memoria di iPhone è sicuramente fuori discussione.

Pro

Ingombro ridotto, posizionamento versatile, perfetta integrazione Homekit Secure Video, memorizzazione anche in locale, funzionamento come hub per sensori Zigbee, basso prezzo di  acquisto, sicurezza e privacy garantite da Apple se usata solo in Homekit.

Contro

L’abbinamento dei sensori esterni non funziona al primo colpo.

Prezzo al Pubblico

In questo momento la telecamera viene offerta a 54 Euro su GearBest.

Offerte Speciali

iPhone 11 e Pro resistono all’acqua molto più di quanto dichiara Apple

Amazon stronca il prezzo di iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max: prezzi da 869 euro

Offerta su iPhone 11 Pro su Amazon. Modello da 256 Gb a solo 1169,99 euro invece che 1359 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,824FollowerSegui