Recensione caricabatterie wireless Choetech, da tavolo e da auto

Macitynet mette alla prova due caricabatteria wireless Choetech compatibili con lo standard Qi, quindi anche con iPhone X, XS, XS Max, XR, iPhone 8, e tutti i terminali Android abilitati

Recensione caricabatterie wireless Choetech, da tavolo e da auto

Macitynet mette alla prova due caricabatteria wireless Choetech compatibili con lo standard Qi, quindi anche con iPhone X, XS, XS Max, XR, iPhone 8, e tutti i terminali Android abilitati. Il primo da noi testato è un caricabatterie da scrivania, mentre il secondo è destinato alla carica dei dispositivi in auto.

Adattatore Choetech da tavolo

Anzitutto, come è fatto. Il caricabatterie wireless da tavolo Choetech si distingue da altri della stessa categoria, per la particolare forma. Non si tratta, infatti, di un pad piatto, sopra il quale riporre in orizzontale il dispositivo, bensì è una vera e propria dock, che permette anche di mantenere iPhone, o altri smartphone, in posizione verticale, quindi con il display sempre in bella vista per l’utente, completamente utilizzabile. Anche senza la sua principale funzione di ricarica, permette tenere il dispositivo in ordine sulla scrivania.

Recensione caricabatterie wireless Choetech, da tavolo e da auto

E’ fatto di materiali plastici, completamente nero, comunque di buona qualità, che restituiscono una sensazione di solidità e robustezza, anche se nel complesso molto leggeri. Il dispositivo si alloggia bene, è molto stabile, e non corre assolutamente il rischio di cadere. Il grip è eccellente.Recensione caricabatterie wireless Choetech, da tavolo e da auto

Specifiche tecniche

Quanto alle specifiche tecniche, il caricatore wireless Choetech propone un ingresso da 5V /2A, 9V/1,8 A, con una potenza in uscita di massimo 10W. Le sue dimensioni sono assolutamente contenute, pari a 75,5 x 82 x 121 mm, con un peso netto di circa 135 grammi.Recensione caricabatterie wireless Choetech, da tavolo e da auto

Si badi bene che nella confezione di vendita non è presente l’adattatore da muro, ossia la classica spina da collegare alla presa elettrica. E’ importante utilizzare adattatori veloci, compatibili con lo standard QC 2.0 o 3.0, per ottenere risultati di ricarica più veloci, almeno con i dispositivi supportati, come Galaxy Note 8, S8, S8 Plus, S9, S9 Plus e successivi. Per quanto riguarda, invece, gli iPhone di Apple, la velocità di ricarica massima è di 7,5 W. Quanto agli standard di sicurezza, l’accessorio è certificato CE, CE e RoHS, quindi integra una protezione per le alte temperature, le sovratensione, gli episodi di sovra voltaggio o eventuali cortocircuiti.Recensione caricabatterie wireless Choetech, da tavolo e da auto

Velocità di ricarica

Abbiamo effettuato le prove di ricarica con un iPhone X, e mancando nella confezione un adattatore veloce, abbiamo utilizzato quello di un iPad mini 4. Il risultato non si traduce in una velocità particolarmente elevata di ricarica, ma quanto meno i dati sono comparabili con una ricarica da parete standard. Nella prima ora di ricarica siamo riusciti a portare il dispositivo dal 20 al 61%, mentre per arrivare al 90% è stata necessaria una seconda ora. In due ore circa, dunque, abbiamo caricato quasi completamente il dispositivo. Per una ricarica completa, dunque, le stime arrivano a circa 2:40 ore.Recensione caricabatterie wireless Choetech, da tavolo e da auto

Interessante notare come sia possibile ricaricare il dispositivo in modalità wireless, senza necessità di rimuovere le cover originali Apple, che peraltro sono particolarmente spesse. Questo vuol dire che il caricatore Choetech in prova risulterà compatibile con la maggior parte di custodie disponibili per gli smartphone della Mela. Ancora, è bene sottolineare che il caricatore usufruisce di due bobine, così da assicurare la massima precisione nella ricarica, anche quando il dispositivo non è perfettamente allineato ai bordi del supporto

Adattatore Choetech da auto

Il caricatore da auto Choetech gode di caratteristiche tecniche simili e offre una velocità di ricarica massima a 7,5W per iPhone X, XS, XS Max, XR, iPhone 8, iPhone 8 Plus e altri simili. Anche in questo caso è possibile raggiungere una ricarica 10W con alcuni dispositivi Android supportati, come Samsung S9, S9 Plus, S8, S8 Plus, Note 8 e altri.

Recensione caricabatterie wireless Choetech, da tavolo e da auto

Anche in questo caso il funzionamento su basa su 2 bobine per coprire in modo più efficace l’area di ricarica. Anche in questo caso le velocità di ricarica equivalgono quella dell’adattatore da tavolo, ma ciò che più merita attenzione è il particolare design, che consente di alloggiare il dispositivo, e rimuoverlo, con una sola mano.Recensione caricabatterie wireless Choetech, da tavolo e da autoEd infatti, non è necessario sganciare alcuna molla, ma è sufficiente adagiare nel binario l’iPhone o lo smartphone, per spingere verso il basso il gancio sul fondale, che automaticamente attiverà i ganci laterali, abbracciando il dispositivo e mantenendolo in posizione.

Recensione caricabatterie wireless Choetech, da tavolo e da auto

Il sistema di alloggiamento è davvero pratico e comodo da utilizzare, anche se  i bracci laterali finiscono leggermente sul display, non lasciandolo completamente visibili ai bordi. Si tratta comunque di un piccolo contro, assolutamente giustificabile considerando il sistema di aggancio particolarmente comodo.

Recensione caricabatterie wireless Choetech, da tavolo e da auto

Disponibilità e prezzi

Il caricatore Choetech da tavolo costa 21,99 euro e si acquista direttamente da qui; la versione da auto, invece, costa 25,99 euro e si acquista a questo link.