fbpx
Home Macity Apple History & Lifestyle Remote Buddy: iPhone e iPod touch per telecomandare il vostro Mac

Remote Buddy: iPhone e iPod touch per telecomandare il vostro Mac

Nato come programma di gestione del telecomando IR Apple Romote Remote Buddy di IOspirit si è notevolmente evoluto a partire dalla versione 1.1 e, grazie ad AJAX e Wi-fi, comunica direttamente con il Mac anche attraverso iPhone e iPod touch.
Il software rimane utilizzabile anche con Wiimote, cellulari bluetooth ed altri controlli remoti.

remotebuddy e iphone

Il software come nelle versioni precedenti è in grado di controllare oltre 70 applicazioni e i parametri di sistema ma con alcuni plus permessi dalle particolari caratteristiche di iPhone e di iPod touch.

La tecnologia utilizzata, basata su AJAX e rinnovata pesantemente nella versione 1.1.4 viene gestita attraverso una mini interfaccia Web che viene caricata sul browser ed offre accesso diretto alle diverse funzioni di Remote Buddy, l’interfaccia è distribuita da un web server che gira direttamente su un Mac. L’integrazione diretta tra le due componenti permette efficienza e stabilità  e sopratutto ritardi minimi attraverso il wi-fi.
E’ possibile sperimentare l’interfaccia anche con Safari 3 sul vostro Mac o PC: basta collegarsi all’indirizzo fornito e inserire una password: avrete sotto controllo tutti i dati, i filmati, le tracce iTunes le registrazioni EyeTV e ovviamente l’accesso a tutte le opzioni “telecomandabili” di tantissimo software.

Ecco alcune delle tante novità  delle versioni precedenti:
– Interfaccia unificata e migliorata nello stile di Leopard (con cui è compatibile nella versione preview), senza controlli tab e con la possibilità  di clonare dei profili di menu
– Riscrittura del modulo di controllo remoto AJAX con animazioni più fluide che richiedono meno banda e sono più veloci nell’esecuzione
– Gestione remota della webcam collegata al Mac (iSigh inclusa o telecamera collegata a Firewire) di partenza (potete usarla per la sorveglianza o per scattare foto in remoto)
– Modulo musicale completamente riscritto con layout dinamico ed effetti fade in/out, gestione di canzoni e album, controllo di riproduzione casuale e ripetizione, aggiornamento dinamico delle playlist, presenza di slider per la gestione del volume e delle tracce, ricerca nella libreria musicale locale.
– Possibilità  di scegliere uno sistema audio collegato ad AirPort Express/AirTunes
– Compatibile con Leopard
– Nuove applicazioni telecomandabili: Aurora, Books, Chroma, ComicBookLover, Freak Show, iCal, iView MediaPro, Krix, Last.fm, Miro, MultiAlarm, NewsLife, PandoraBoy, PandoraJam, PhotoPresenter, SIDPlay, Skim, Transmission, , Unison, Vienna, VoodooPad, VoodooPad Pro, Yojimbo, Zattoo.
– Controllo del Mac da parte del telecomando dei sintonizzatori EyeTV di ElGato e quelli di Terratec.
– Supporto dello streaming dei contenuti della vostra cartella iTunes: iPhone e iPod touch si trasformano in una sorta di Apple TV portatile che legge i audio e video su un Mac remoto.
– gestione di varie uscite audio in wireless costituite da Mac o PC, Airport Express o Apple TV tutte controllabili direttamente dal Mac o dai dispositivi touch di Cupertino.
– Pairing passivo via Bluetooth utilizzabili con telecomandi come quello della PS3 che permettono anche l’accensione del Mac se abbinato in precedenza al controllo remoto.

Come dicevamo le novità  più importanti della versione 1.14 riguardano l’iPod touch e l’iPhone soprattuto nell’uso delle gesture per controllare molti software di media center e gestione multimedia come Front Row, DVD Player, iTunes, EyeTV, VLC, iPhoto, Preview, Acrobat, PowerPoint, Keynote, Photobooth, Plex, Boxee, XBMC e Hulu Desktop. Inoltre viene supportata una veloce uscita dalle applicazioni che stanno girando sul Mac.

Per scaricare il software che funziona in versione demo per 30 giorni e costa 19.99 Euro per una licenza completa partite da questa pagina del sito di IOSpirit.

Qui sotto un video che dimostra molte delle opzioni disponibili.

Offerte Speciali

Amazon spacca il prezzo di iPad Pro: sconto del 23%

Su Amazon piovono sconti per gli iPad Pro e iPad Air. Ribassi storici, con taglio al listino fino al 23% per i modelli Pro. Prezzi interessanti anche per gli iPad Air
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,420FansMi piace
95,272FollowerSegui