Samsung consiglia di usare gli antivirus per le sue Smart TV

Per navigare in rete, non è più necessario avere per forza un computer fisso; possiamo usare Internet con il portatile, lo smartphone, il tablet e anche le TV di nuova generazione. Ma attenzione: anche queste non sono esenti da malware. Samsung consiglia espressamente di eseguire scansioni settimanali.

Samsung consiglia di usare gli antivirus per le sue Smart TV

Le TV non sono più quelle di un tempo: bastava accenderle e scegliere il canale desiderato. Le odierne Smart TV offrono la possibilità di installare app e sono costantemente connesse alla stregua di smartphone, computer o tablet.

Le funzionalità nelle tv “intelligenti” mettono a rischio gli utenti, alla stregua di quanto potenzialmente possibile con i dispositivi mobili, memorizzando informazioni di tutti i tipi (es. credenziali per l’accesso ai servizi di home banking).

Con l’aumento del numero degli acquirenti, riferiscono gli esperti in sicurezza di Kasperky ci si aspetta anche un incremento delle misure protettive contro attacchi dannosi o furto di dati; tuttavia, data la novità, non sono ancora state sviluppate delle misure protettive totali, che contemplino anche questi dispositivi.

Fino a quando non saranno sviluppate soluzioni specifiche, è consigliabile non utilizzare le smart TV per navigare sul web come si farebbe con un computer, non effettuare il login a quei siti che immagazzinano dati e credenziali, come siti della banca o i social network, disattivare webcam ed evitare di scaricare app da fonti sconosciute.

Insomma, bisogna usare il buon senso e a dirlo sono anche i produttori stessi. Samsung, ad esempio, consiglia agli utenti delle sue QLED TV connesse via WiFi di effettuare controlli settimanali con antivirus.

Le ultime smart TV del produttore integrano di serie uno strumento di sicurezza per effettuare controlli: basta andare in Impostazioni > Generali> Gestione sistema > Smart Security e usare lo strumento Smart Security per proteggere il televisore, se collegato a Internet, contro eventuali intrusioni non autorizzate o attacchi da parte di codice maligno. Dalla sezione “Gestione Sistema” > Smart Security è anche possibile scansionare i dispositivi di memoria collegati per verificare la presenza di potenziale codice maligno.

Non abbiamo finora sentito parlare di un virus che colpiscono le TV con sistema operativo Tizen (la piattaforma di Samsung) ma se hanno previsto questi meccanismi di controlli, un motivo ci sarà….