Schede video in box Thunderbolt 3, supporto ufficiale di Apple per la primavera del prossimo anno

Prima di ufficializzare il supporto a schede video installate su box esterni Thunderbolt 3, Apple dovrà risolvere alcuni problemi. Se ne parlerà per la “primavera 2018”.

[banner]…[/banner]

Apple ha annunciato la disponibilità di un kit hardware/software che consente agli sviluppatori di sfruttare una GPU AMD RX580  installata all’interno di box Thunderbolt 3 ma, spiega il sito AppleInsider, una nota seminascosta nella pagina web di Apple che descrive il nuovo macOS 10.13 High Sierra indica che il supporto ufficiale (non beta) per questa funzionalità non sarà disponibile prima della primavera del 2018.

Il riferimento in questione è nella sezione che parla di Realtà Virtuale. “Per la prima volta” si legge nella sezione in questione, “macOS High Sierra permette agli sviluppatori di creare esperienze di realtà virtuale interattive sul Mac usando il nuovo iMac con display Retina 5K, il nuovo iMac Pro in arrivo a fine 2017 o qualsiasi Mac supportato e abbinato a una GPU esterna”. Al termine di questa dicitura è riportata una nota nella quale si legge: “Possibilità prevista dalla primavera 2018”.

Al momento il supporto alle cosiddette eGPU in macOS High Sierra presenta problematiche di vario tipo: l’impossibilità di impostare la duplicazione dello schermo per visualizzare sul display aggiuntivo la stessa scrivania e le stesse finestre di quello principale, l’impossibilità di usare i portatili con la modalità “coperchio chiuso” o “display chiuso”, l’assenza di supporto per l’audio HDMI, il mancato supporto per display USB-C e altro ancora.

È per questi e altri problemi che Apple parla di uscita dalla fase di test per la primavera 2018. Per la data in questione saranno intanto sviluppati driver e quanto di supporto al sistema per consentire di pilotare senza problemi GPU installate su box Thunderbolt 3.