fbpx
Home ViaggiareSmart Seat e Cupra, l'offensiva elettrica diventa realtà

Seat e Cupra, l’offensiva elettrica diventa realtà

Seat concretizza la tabella di marcia verso l’elettrificazione annunciata lo scorso anno: popo aver presentato la nuova generazione di SEAT Leon, che monterà per la prima volta motori ibridi, l’azienda ha mostrato in videoconferenza il modello che avrebbe dovuto fare il proprio debutto al Salone di Ginevra (cancellato per coronavirus): CUPRA Formentor, la prima vettura nativa CUPRA, che avrà anche una versione ibrida plug-in sarà lanciato nella seconda metà dell’anno.

Grazie all’elettrificazione dei modelli in gamma, l’azienda punta a poter offrire ai propri clienti un’opzione di guida più sostenibile: tutti vantano un’autonomia elettrica di 60 km a fronte di emissioni di CO2 inferiori a 50 gr/km. «Gli ultimi due anni di CUPRA sono stati spettacolari. Da quando l’abbiamo presentato come marchio indipendente a Terramar, abbiamo raggiunto un risultato di 40.000 unità vendute» dichiara Carsten Isensee, presidente di SEAT, nel corso della videoconferenza online.

«Il marchio è una leva chiave per spostare il baricentro di SEAT verso modelli più emozionali e con un maggiore margine di contribuzione: una volta lanciata tutta la gamma CUPRA, prevediamo di raggiungere un fatturato di circa 1.000 milioni di euro, il 10% del totale SEAT» ha dichiarato Wayne Griffiths, Vicepresidente Vendite e Marketing di SEAT e CEO di CUPRA.

cupra formentor
Wayne Griffiths e Carsten Isensee al termine della video conferenza

Sei modelli entro il 2021

La produzione della nuova Seat Leon hatchback e Sportstourer presso lo stabilimento di Martorellè è già iniziata, e a questa si aggiungeranno CUPRA Leon verso la metà dell’anno e CUPRA Formentor nella seconda metà del 2020. La produzione di questi nuovi modelli presso lo stabilimento centrale a Martorell contribuirà a rafforzare i volumi di produzione dell’impianto, che in questo momento è vicino alla capacità massima. A questi modelli ibridi prodotti a Martorell si aggiunge Mii electric e, prossimamente, Tarraco PHEVed el-Born.

SEAT Leon (hatchbacke Sportstourer) include in gamma propulsori a benzina, Diesel, PHEV e mHEV. La nuova SEAT Leon sarà inoltre disponibile nella versione a metano, con un propulsore 1.5 TGI che eroga 130 CV di potenza. La vettura integra tre serbatoi di metano con una capacità totale netta di 17,3kg, garantendo un’autonomia fino a 440 km.

Per quanto riguarda i modelli elettrici, la gamma della quarta generazione di Leon include un propulsore ibrido plug-in che, combinando un propulsore TSI a benzina con quello elettrico, eroga 204 CV di potenza. Grazie al pacco batterie agli ioni di litio da 13kWh, con la nuova Leon è possibile percorrere fino a 60 km in modalità esclusivamente elettrica. La gamma della nuova SEAT Leon include inoltre l’opzione con tecnologia mild-hybrid disponibile per i propulsori 1.0 TSI 110 CV e 1.5 TSI 150 CV, che combinano la tecnologia mild-hybrid da 48V al motore a combustione.

Su Macitynet trovate tutte le notizie sulle innovazioni per auto e mobilità nella nostra sezione ViaggiareSmart.

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 2020 da 1 TB solo 999€ (invece che 1669€)

iPad Pro 11″ 2020 da 1 TB solo 999€ (invece che 1669€)

Su Amazon iPad Pro 11" 2020 nella versione top da 1 TB scende al prezzo più basso della sua storia: 999 euro. Uno sconto del 25%
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,813FansMi piace
93,093FollowerSegui