Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » iPhone 8 al contagocce, previsti pochissimi a settembre

iPhone 8 al contagocce, previsti pochissimi a settembre

Pubblicità

L’attesissimo iPhone 8 non sarà per tutti, non almeno a settembre: saranno pochissime le unità disponibili sul mercato al lancio, a causa di scarse scorte degli schermi OLED. La voce dei possibili ritardi arriva da DigiTimes, che incolpa il pannello OLED di essere un vero e proprio collo di bottiglia nel processo di produzione del terminale.

La relazione cita fonti interne al settore, secondo cui ci saranno solo 4 milioni di iPhone 8 al momento del lancio a settembre. Si tratta di un numero veramente esiguo, considerando la grande attesa per il prodotto, che dovrebbe finalmente rivoluzionare forme e design dello smartphone della Mela, dopo ben tre generazioni a partire da iPhone 6 fino a iPhone 7 caratterizzate da leggeri restyling. Lo stesso rapporto conferma ancora Samsung come fornitore esclusivo degli schermi OLED per il prossimo iPhone 8, che dovrebbe vantare una diagonale da 5,8 pollici.iPhone 8

La cifra di 3-4 milioni di iPhone 8 si riferisce al momento del lancio, e fa dunque riferimento alle scorte che saranno spedite entro settembre prossimo. Se così fosse, sarebbe difficile per Apple spedire 50 o 60 milioni di iPhone 8 entro il 2017. Se i rapporti dovessero rivelarsi corretti, non sarebbe servito ad Apple reclutare maggiore personale presso le fabbriche di Foxconn, Pegatron e Wistron, considerando che la catena di montaggio potrebbe subire ritardi per via della mancanza di display. Nessun problema, invece, dovrebbe sussistere con i processori: TSMC avrebbe iniziato a spedire le CPU Apple A11 già nel mese di maggio.

Da notare, che ad avere problemi di scorte potrebbe essere solo iPhone 8 con schermo OLED, mentre nessun problema viene segnalato per iPhone 7s e 7s Plus, che monterebbero invece display LCD. Si attende, allora, nei prossimi mesi, il più classico invito stampa Apple che annuncia la presentazione ufficiale della prossima linea di iPhone. E’ certo, però, che un lancio con appena 4 milioni di unità starebbe stretto ad Apple, che solitamente vende oltre 10 milioni di dispositivi solo nel primo fine settimana di vita del dispositivo.
iphone 8 ios 11 icon 740Ricordiamo che per ogni nuova generazione di iPhone vengono previsti problemi di produzione e scorte scarse iniziali, ma solo in alcuni casi si è dimostrato vero, come per esempio per iPhone 5s. La quantità di report che anticipa scorte limitate al lancio di iPhone 8 è superiore agli altri anni, ma questo vale in generale per qualsiasi altro aspetto, funzione e componente di uno degli iPhone più attesi di sempre.

Pur tenendo in considerazione tutti i principali report, occorre anche ricordare che per circa un anno sono circolate indicazioni di un mega contratto tra Apple e Samsung per la fornitura prioritaria di schermi OLED per iPhone 8, accordo che è stato siglato proprio per evitare qualsiasi problema di rifornimento. Anche se il report di oggi indica un problema di resa dei pannelli, e ipotizzando che sia reale, non è detto che la questione possa venire risolta nel giro di alcune settimane, in tempo per creare scorte di magazzino a luglio e agosto in vista del lancio a settembre o ottobre.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Minimo per MacBook Air M2 15 pollici, solo 1291 €

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 256 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 358 euro meno del nuovo modello, solo 1291€
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità