fbpx
Home Hi-Tech Giochi e Console Sono queste le misere specifiche tecniche di Nintendo Switch?

Sono queste le misere specifiche tecniche di Nintendo Switch?

Rimarrà deluso chi sperava in una Nintendo Switch paragonabile per potenza e caratteristiche hardware a PS4 o Xbox One. Eurogamer diffonde in rete quelle che sembrano essere le specifche tecniche della prossima console della casa di Mario. Sulla carta un po’ deludente, anche se storicamente Nintendo non ha mai puntato sulla potenza hardware pura, quanto piuttosto sull’impiego innovativo di tecnologie consolidate per offrire una esperienza di gioco intrigante e alla portata di chiunque. Ecco cosa ci sarà dentro alla console Nintendo da salotto, la prima in grado di trasformarsi anche in un dispositivo di gaming portatile.

nintendo-switch-2-0-0
La prima previsione di Eurogamer è relativa al processore: Nintendo Switch potrebbe montare un SoC basato sulla stessa tecnologia di Nvidia Tegra X1, prodotto da TSMC con un processo a 20 nm. La stessa redazione riporta che il processore della console sarà composto da 4 core ARM A57 ad “alta potenza”:  contrariamente a quanto si sospettava inizialmente, secondo Eurogamer,  la CPU funzionerà alla stessa velocità di clock sia se inserita nella dock, che se utilizzata in mobilità come console portatile. A variare potrebbe essere la velocità della memoria, che scenderebbe da 1600MHz quando inserita nella dock, a 1331MHz quando sganciata, anche se  gli sviluppatori potranno decidere di ignorare questa limitazione.

A livello grafico, Nintendo Switch sarà equipaggiata con una GPU basata sull’ ultima generazione Maxwell, e che avrà una velocità massima di clock pari a 768MHz quando inserito all’interno della dock. Quando sganciata, e utilizzata in mobilità, la console perderà parecchia potenza, con una clock della GPU che precipiterà del 60%, raggiungendo solo i 307MHz. Lo schermo integrato, come confermato anche da rumor precedenti, dovrebbe avere una risoluzione 720p, mentre la console sarà in grado di eseguire i giochi a 1080p quando ancorata alla dock.

A leggere sulla carta la dotazione tecnica di questa Nintendo Switch non si rimane, naturalmente, a bocca aperta. C’è da considerare, però, che si tratta di una piattaforma ottimizzata, e anche se perde il confronto con una qualsiasi NVIDIA Shield TV, Nintendo avrà lavorato molto per rendere la console performante. Infine, per rendere il quadro delle caratteristiche tecniche ancor più preciso, Switch dovrebbe essere assistita da 4 GB di memora RAM, con una banda passante di 25,6 GB al secondo, pari al doppio di quella in forza all’attuale Nintendo Wii U. Il rilascio della console sul mercato è atteso per il prossimo marzo 2017, mentre la presentazione ufficale è programmata per il 12 gennaio a Tokyo con diretta mondiale via Internet.

nintendo switch

switch

Offerte Speciali

BeatX, auricolari wireless parenti di AirPods: solo 71€

BeatsX, gli auricolari parenti di AirPods su Amazon costano solo 79€

I BeatsX, auricolari Bluetooth prodotte da Apple che si ricaricano con il cavo Lightning e condividono lo stesso chip di AirPods, sono in sconto su Amazon: solo 79€
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,437FansMi piace
95,281FollowerSegui