Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » CES, IFA, MWC & EXPO » Soundcore AeroFit, gli auricolari da appendere alle orecchie al MWC24

Soundcore AeroFit, gli auricolari da appendere alle orecchie al MWC24

Alla fiera di Barcellona c’è spazio anche per due nuove paia di auricolari targati Soundcore, ovvero il marchio di Anker specializzato nel segmento audio: si chiamano AeroFit e assomigliano agli AirPods di Apple per quanto riguarda la tecnologia True Wireless, ma con la più evidente differenza nel design, che ne fa il suo principale punto di forza. C’è anche la versione Pro, migliore sotto diversi aspetti e con un laccio magnetico che ne potenzia le possibilità d’uso in specifiche occasioni.

Il design

Come dicevamo ciò che mette gli AeroFit su un piano diverso da quello degli AirPods e della maggior parte degli auricolari completamente senza fili è il design: hanno la forma a “C” perché l’asta, anziché pendere dall’orecchio, gli gira intorno, aggiungendo quindi un livello di stabilità in più perché beneficia di un punto di appoggio migliore.

Questo significa averli incollati alle orecchie anche quando si corre, si salta e ci si allena in palestra, senza il rischio di vederli cadere o perderli.

Chiaramente questo va a discapito del peso complessivo, anche se rimangono comunque molto leggeri (8,5 grammi l’uno per gli AeroFit, circa 12.3 grammi per i Pro), e degli ingombri, chiaramente maggiori rispetto a quelli con forma “a bottone” che quasi spariscono all’interno della cavità auricolare.

AeroFit vs AeroFit Pro, differenze

Oltre al peso degli auricolari, ci sono alcune differenze con la versione Pro, chiamata appunto così perché maggiormente performante.

In più ci sono la tecnologia di codifica audio LDAC che consente lo streaming audio ad alta risoluzione fino a 990 kbps a 32 bit/96 kHz e l’Audio Spaziale che, analogamente al sistema di Apple, sfrutta una serie di sensori per creare un ambiente sonoro tridimensionale in base alla posizione e all’orientamento della testa.

Bozza automatica

Sulla versione Pro inoltre ci sono i pulsanti meccanici anziché i controlli touch, e i driver sono leggermente più grandi (da 16,2 millimetri contro i 14 mm degli AeroFit base).

E poi tre ore di autonomia in più sugli auricolari, per un totale quindi di 14 ore sui Pro (11 sugli AeroFit base), mentre la batteria promette fino a 46 ore complessive anziché 42.

Infine, una resistenza all’acqua inferiore, con certificazione IPX5 che garantisce la sopravvivenza al sudore con i Pro e IPX7 per indossare invece gli AeroFit base anche sotto la pioggia.

Cambia anche la dotazione degli accessori perché con gli AeroFit Pro è incluso anche un laccio da collo removibile con cui poter eventualmente appendere gli auricolari al collo, così da poterli facilmente togliere e mettere tra una sessione di allenamento e l’altra, o magari per i pendolari che desiderano alternare più comodamente musica e telefonate ad orecchie completamente libere dalle cuffie.

Tecnologie in comune

Entrambi i modelli fanno uso di 4 microfoni per poter garantire una qualità di acquisizione audio di alto livello, sia per mantenere la comunicazione chiara durante le telefonate, sia per poter inviare comandi chiari all’assistente vocale al primo tentativo.

Si collegano allo smartphone via Bluetooth e sono costruiti con un materiale “superelastico”, dice l’azienda, con un’anima in titanio «di grado aerospaziale».

Disponibilità e prezzi

Gli auricolari Soundcore AeroFit sono già in vendita in USA sul sito ufficiale al prezzo di 129,99 $ mentre la versione Pro costa 169,99 $. Sono disponibili in quattro diverse colorazioni: nero, bianco, blu, con una quarta variante rosa per gli AeroFit che nei Pro è sostituita dal viola.

In Italia arrivano l’11 marzo 2024 su Amazon.

Altro dal MWC24

Tutte le notizie su prodotti e servizi annunciati in fiera in questa sezione del nostro sito web.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Confronto iPhone 15 contro iPhone 14, quale scegliere

iPhone 15 da 256 GB al minimo storico, solo 899€

Si allarga lo sconto su iPhone 15. Sono in promozione i modelli 256 Gb che scendono sotto i 900 €. Sconto del 19% sul prezzo Apple

Ultimi articoli

Pubblicità