fbpx
Home Hi-Tech Audio / Video / TV / Streaming Spotify cresce nei podcast e supera Apple in alcuni paesi

Spotify cresce nei podcast e supera Apple in alcuni paesi

Spotify sta investendo sui podcast ormai da diversi anni, andando effettivamente a contrastare lo storico dominio di Apple in questo settore. La società ha speso milioni di dollari per acquisire contenuti originali e migliorare la propria piattaforma per utenti e creatori. Il risultato è, però, ormai pienamente visibile: in alcuni paesi Spotify ha superato Apple nei podcast.

Secondo un rapporto pubblicato nelle scorse da Voxnest, Spotify è l’applicazione più utilizzata per ascoltare podcast in alcune regioni, scalzando Apple dal gradino più alto del podio. Il rapporto menziona che, motivo del sorpasso, potrebbe essere il fatto che Apple non abbia annunciato alcuna nuova funzionalità significativa per il suo servizio negli ultimi mesi, mentre Spotify ha fatto grandi passi in questo settore.

Spotify doppia Apple Music con 100 milioni di abbonati paganti

Da marzo a ottobre di quest’anno, Spotify è diventata l’app di podcast più utilizzata in diversi paesi europei. Uno dei casi più noti è quello svedese, considerato uno dei paesi con il maggior numero di ascoltatori di podcast, con circa il 36% degli svedesi inclusi nelle statistiche. In precedenza, la piattaforma era già diventata la più popolare tra gli utenti in quasi tutti i paesi dell’America Latina.

Spotify cresce sui podcast e supera Apple in alcuni paesi

Con questi risultati, Spotify ha sorpreso gli azionisti, tanto che le azioni della società sono aumentate del 19% alla fine di ottobre. Il CFO di Spotify, Barry McCarthy, ha dichiarato in una intervista che «I podcast saranno fondamentali per il business della piattaforma, come lo streaming di spettacoli e film originali è per Netflix».

Spotify cresce sui podcast e supera Apple in alcuni paesi

All’inizio di questo mese, l’azienda ha tenuto il suo primo vertice podcast mondiale per Podcaster a San Paolo, in Brasile. Dal canto suo anche Apple ha organizzato alcuni eventi podcast, spesso più limitati, come un laboratorio speciale alla WWDC.

C’è da dire che quest’anno Apple ha avuto meno tempo per pensare ai podcast, per via del lancio di Apple TV+, e altri servizi come Apple News+ e Apple Arcade. Se da un lato certamente Apple avrà intenzione di investire nella produzione di podcast originali ed esclusivi, finora nessun annuncio è stato fatto in tal senso. La competizione, ovviamente, porterà vantaggi agli utenti, che adesso hanno più opzioni per ascoltare i podcast. Si attende la contromossa di Apple.

Su queste pagine trovate tutte le notizie di Macitynet su Apple Music e Spotify. Tutte le notizie e i tutorial su Apple Music li trovare in questa sezione di Macitynet.it

Offerte Speciali

iMac 5k 27″ al top per configurazione; su Amazon sconto da 300€

iMac 5k 27″ con configurazione al top; su Amazon sconto da 300€

Su Amazon l'iMac al top da 27" con disco da 2 TB e processore da 3,6 GHz va in sconto per la prima volta in maniera sensibile: ribasso di 300 euro
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,460FansMi piace
95,192FollowerSegui