Home Macity Apple History & Lifestyle Steve Wozniak sostiene il diritto alle riparazioni fai da te

Steve Wozniak sostiene il diritto alle riparazioni fai da te

Louis Rossmann, un riparatore indipendente che spesso si è trovato a lottare con Apple su varie questioni, ha inviato tramite Cameo una richiesta di intervento a Steve Wozniak, per chiedere un suo pensiero sul cosiddetto “Right To Repair”, il diritto alla riparazione fai da te di prodotti e dispositivi elettronici, una scelta alla quale Apple si oppone non rendendo disponibili parti, attrezzi e informazioni sulla riparazione ai consumatori e ai piccoli laboratori di riparazione.

«Non ci sarebbe stata Apple se non fossi cresciuto in un modo molto aperto dal punto di vista tecnologico» ha dichiarato Wozniak. «All’epoca, quando compravi dispositivi elettronici come televisori e radio, qualsiasi dettaglio relativo ai circuiti e alla progettazione era incluso in documenti allegati su carta. Totalmente open source».

Il leggendario cofondatore di Apple ha continuato, spiegando come era tutto più diretto e lineare avendo a disposizione determinate informazioni. «Anche componenti non tecnici della famiglia potevano rimuovere le valvole termoioniche o testarle con un provavalvole, e se non funzionavano si potevano comprare le nuove. All’epoca facevamo tutti così».

Steve Wozniak, il genio buono di Apple compie 70 anni

Wozniak ha fatto poi cenno ad Apple, alla fondazione dell’azienda, spiegando che fu positivamente influenzata dagli schemi aperti dell’epoca. «Quando creammo Apple, non avrei mai potuto permettermi una telescrivente per l’input o l’output», spiegando come riuscì a usare un televisore per l’uscita dei segnali video. «Tutto ciò fu possibile grazie alla possibilità di riparare cose, modificarle e attingere a esse».

Parlando della sua esperienza con le riparazioni, Wozniak si domanda perché bloccare le comunità che si occupano di riparazioni, perché vietare il diritto alle riparazioni fai da te, ricordando Apple II, fornito con completo di diagrammi tecnici, un prodotto che è stato per dieci anni unica fonte di profitto per Apple.

Queste e altre notizie sul cofondatore di Apple Steve Wozniak si possono trovare in questa sezione dedicata al Woz da Macitynet.

Offerte Speciali

Come acquistare MacBook Air M1 a rate su Amazon con carte ricaricabili

Mac Book Air M1 256 GB ancora al minimo storico, 899 €

Il modello di MacBook Air M1 nella versione grigio siderale con disco da 256 GB torna al minimo su Amazon. A 899 Euro. Prezzo più basso mai raggiunto con sconto del 19%.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,971FollowerSegui