Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Internet » Streaming, Prime Video supera Netflix

Streaming, Prime Video supera Netflix

Prime Video, il servizio di video on demand di Amazon, negli USA ora è al primo posto tra i servizi di streaming nella classifica annuale redatta dalla società di ricerche Parks Associates.

Lo riferisce il sito Deadline spiegando che la società che ha condotto la ricerca non rivela la metodologia usata per determinare il numero di abbonati a Prime Video, una metrica avvolta nel segreto da per via della generale riluttanza di Amazon nel divulgare statistiche sulle attività legate a Prime. Ad ogni modo Parks è da un decennio da più parti riconosciuta come società di ricerca affidabile in questo ambito, e i dati forniti sin dal 2010 sono coerenti e collocano sul podio delle piattaforme le Big 3: Netflix, Prime Video e Hulu, con Netflix finora sempre indicata al primo posto.

Attualmente, la classifica in generale appare più frammentata, considerando i tanti nuovi player entrati in scena.

La graduatoria mostra gli abbonati totali a settembre 2022 presente nel report “TT Video Market Tracker” con il quale la società di analisi evidenzia le tendenze del mercato nel settore degli over the top, focalizzandosi sul mercato americano e canadese.

Streaming, Prime Video negli USA al primo posto e ha superato Netflix

Amazon lo scorso anno aveva riferito di decantare oltre 200 milioni di abbonati a Prime, con ovvi vantaggi per il programma Prime Video (lo streaming illimitato di film e serie TV è offerto senza costi aggiuntivi, comprese le serie Amazon Originals).

Alcune settimane addietro, Amazon aveva riferito che “Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere”, ha registrato numeri record, con oltre 100 milioni di spettatori in tutto il mondo.

Netflix, da parte sua, sembra in stallo negli USA, ed ha anche perso una piccola parte di abbonati negli ultimi trimestri. Il 30 settembre aveva riferito di vantare 73,4 milioni di abbonati negli Stati Uniti e Canada, in salita di 100.000 utenti rispetto al precedente trimestre, numeri ad ogni modo inferiori rispetto ai livelli del 2021.

A livello globale, Netflix continua a essere la piattaforma di streaming dominante, con oltre 223 milioni di abbonati. Disney segue a ruota con Disney+ che ora vanta 164,2 milioni di abbonati e mettendo insieme s Disney+, Hulu e ESPN+ (tutte gestite da Disney Media and Entertainment Distribution) arriva a 235,7 milioni di abbonati.

Gli appassionati di cinema troveranno notizie e approfondimenti nella sezione dedicata ai film e in quella dedicata al cinema di macitynet. Tutti gli aggiornamenti sulle piattaforme dello streaming tv si trovano invece nelle pagine dedicate ad Amazon Prime Video,Netflix, Apple TV+ e Disney+.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità