fbpx
Home Hi-Tech CES, IFA, MWC & EXPO Suunto 7 al CES 2020 punta alle esigenze degli sportivi più esigenti

Suunto 7 al CES 2020 punta alle esigenze degli sportivi più esigenti

Lo smartwatch Suunto 7, presentato in queste ore al Consumer Electronic Show di Las Vegas, cerca di soddisfare le esigenze di due diversi tipi di utenti: da un lato, i fan sfegatati che hanno già ampiamente apprezzato le funzionalità multisport dei suoi fratelli, dall’altro l’acquirente che in uno smartwatch cerca soprattutto maggiori funzionalità legate al fitness.

Secondo diverse ricerche di mercato quest’ultimo rappresenta un pubblico molto più vasto di quel che si credeva ed è per questo che Suunto 7 si posiziona un po’ nel mezzo per cercare di trovare la quadra in un settore in continua espansione.

Rispetto al Suunto 9 ha meno funzioni legate al fitness ma tra gli smartwatch con Wear OS di Google attualmente esistenti è forse tra i più capaci. Ad esempio può leggere le mappe offline progettate appositamente per le attività outdoor e calibrarle per tracciare quindici diverse attività sportive.

Bozza automatica

Sempre nel confronto con il Suunto 9 è meno spesso e pesante, quindi più comodo da indossare soprattutto sui polsi più sottili. Monta uno schermo da 1.39” ed essendo di tipo OLED ad alto contrasto offre una migliore lettura delle informazioni anche alla luce diretta del sole, risolvendo così uno dei maggiori limiti lamentato proprio nel Suunto 9 (nello specifico, attraverso la modalità Boost può raggiungere fino a 1000 nit di luminosità). Per il resto sono molto simili sia nella resistenza agli urti che alle infiltrazioni di acqua e polvere.

Come detto la caratteristica principale riguarda la lettura delle mappe esterne offline, che si collegano ai sistemi GPS, GLONASS e Galileo per offrire un tracciamento della posizione quanto più preciso possibile. Le mappe sono a colori e, stando a quanto visto nella demo dal nostro inviato in fiera, a prima vista risultano piuttosto comprensibili. Rispetto agli smartwatch Casio, anch’essi capaci di leggere le mappe offline, c’è una maggiore considerazione di questa funzione, che parrebbe sfociare in una implementazione più curata.

Lato smartwatch, Suunto 7 funziona con l’ultima versione di Wear OS che include l’accesso a Google Play, Assistente Google e tutto il resto, compreso il supporto ad un’app di Suunto che ha la capacità di connettersi agli altri servizi correlati al tracciamento dell’attività fisica, tra cui Strava.

Suunto 7 monta inoltre il vecchio processore Snapdragon Wear 3100 di Qualcomm che contribuisce principalmente al risparmio della batteria specialmente visti gli alti consumi energetici dello schermo. Stando a quanto riportato nella scheda tecnica, dovrebbe garantire fino a 12 ore di autonomia con la localizzazione GPS attiva oppure due giorni con un uso più tradizionale.

Lo smartwatch Suunto 7 sarà disponibile anche in Italia a partire da fine mese al prezzo di 479 euro, ma si può preordinare già oggi direttamente dal sito ufficiale. Le opzioni di colore attualmente disponibili sono cinque: Black Lime, Sandstone Rosegold, All Black, Graphite Copper e White Burgundy.

Continuate a leggere tutte le notizie relative alle novità annunciate al CES 2020 sfogliando gli articoli contenuti all’interno di questa sezione del nostro sito web.

Offerte Speciali

iPhone XR 64 GB 569 €, sconto da 170 €

iPhone XR 64 GB 569,99 €, sconto da 170 €

Su Amazon iPhone XR da 64 GB scende ad un prezzo da Black Friday: 569,99 euro per la versione in colore nero
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,663FansMi piace
94,031FollowerSegui