HomeViaggiareSmartTesla Full Se...

Tesla Full Self Driving beta disponibile per tutti a 15.000 dollari

Negli ultimi anni, dopo aver gradualmente ampliato l’accesso alla versione beta della guida autonoma completa, in inglese Full Self Driving, siglata FSD, Tesla sta ora aprendo queste funzioni a chiunque abbia pagato il pacchetto Autopilot. L’annuncio arriva direttamente in un tweet da Elon Musk.

Con poche parole, come suo solito, Musk presenta la novità in un messaggio tramite il proprio account ufficiale:

Tesla Full Self-Driving Beta è ora disponibile in Nord America per chiunque lo richieda dallo schermo dell’auto, supponendo che tu abbia acquistato questa opzione

FSD è un’estensione della funzione di assistenza alla guida “Autopilot” di Tesla, che porta funzioni di guida automatizzate come lo sterzo automatico nelle città, il parcheggio automatico,  il riconoscimento del semaforo/segnali di stop. La funzione non è certamente a buon mercato e richiede il pagamento di un extra da 15.000 dollari, dopo l’aumento di prezzo di 3.000 dollari avvenuto a settembre.

Tesla pensa ad un suo App Store?

Tesla ha promesso per la prima volta di lanciare funzionalità complete di guida autonoma nel 2018, ma alla fine sono apparse solo nel luglio 2021 a un piccolo numero di “guidatori esperti e attenti”. Adesso, Tesla ha abbandonato il requisito di almeno 100 miglia di pilota automatico e il punteggio di sicurezza di 80, proponendo a tutti l’accesso alla beta.

Tuttavia, non sfuggirà che Tesla sta lanciando FSD in un momento in cui la stessa società è sotto esame da parte dei regolatori. La National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA) ha recentemente ampliato la sua indagine su una serie di incidenti che hanno coinvolto veicoli Tesla. In una inchiesta separata, sta anche esaminando più di 30 incidenti che coinvolgono auto con il pilota automatico.

Musk ha promesso una piena guida autonoma senza conducente da qualche tempo: più recentemente, ha dichiarato che pensava di rilasciare la funzione già  quest’anno, ma ha ritirato le sue affermazioni nell’ultimo rapporto sugli utili di Tesla. Ci riproverà nel 2023.

Su Macitynet trovate tutte le notizie sulle innovazioni per auto e mobilità nella nostra sezione ViaggiareSmart, mentre a questo indirizzo potete leggere tutto quello che ruota attorno al marchio Tesla.

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Amazon sconta il Mac mini M1 al minimo, prezzo da solo 599€

In offerta con sconto Amazon sul Mac mini con processore M1 con SSD da 256 GB. Lo pagate solo 599 €, il minimo assoluto mai visto per questa versione
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità