Home CasaVerdeSmart Quale ventilatore smart Xiaomi scegliere

Quale ventilatore smart Xiaomi scegliere

L’estate è ormai nel suo pieno e come ogni anno porta con sé, oltre ai numerosi lati positivi, anche uno dei lati negativi più temuti: il caldo. Se mal tollerate l’aria condizionata, per via dei dolori che può causarvi, e dei costi elevati per mantenerla accesa tutto il giorno, la soluzione ideale per mantenervi al fresco tutto il giorno è un ventilatore. Non uno qualsiasi, però. Xiaomi ne propone diversi, tutti smart, e in grado di adattarsi a tutte le esigenze. Ecco quale scegliere.

Xiaomi Mi Smart Standing Fan 2 Lite

E’ il più economico della linea, ma a livello estetico è pressoché identico ai due fratelli maggiori. Non gode di batteria integrata, ragion per la quale dovrà rimanere collegato alla corrente per il corretto funzionamento. E’, tuttavia, smart, quindi consente il collegamento all’app Mi home di Xiaomi, e si interfaccia correttamente con Alexa e Google Home. Questo vuol dire che sarà possibile accenderlo e spegnerlo con la voce, tramite comandi vocali. Tra le altre limitazioni di questo ventilatore l’assenza di oscillazione verticale, con un angolo di oscillazione di 90°.Ventilatore smart Xiaomi, ecco i modelli disponibili

Dato il costo contenuto, è comunque un’ottima risorsa, che offre comunque un livello di ventilazione molto buono, grazie alla presenza di 7 lame. Gode di un motore brushless davvero silenzioso, come del resto i fratelli maggiori, con un livello di rumorosità pressoché inesistente alle velocità più basse.

Propone due diverse configurazioni, per adattarsi alle varie situazioni, grazie alla doppia asta filettata. Di diverse misure, queste consentono di avvitare il prodotto utilizzando fori diversi per passare dalla configurazione da tavolo a quella da pavimento, e viceversa.

Permette di gestire il flusso dell’aria con tre modalità di controll. Da una leggera brezza a un “soffio” più forte. Ovviamente, tra i punti di forza il design elegante, come del resto tutte le periferiche Xiaomi, che si adatta perfettamente a qualsiasi ambiente, soprattutto a quelli moderni, anche se si abbina a tutti gli stili di arredamento per la casa. Il corpo bianco si combina con linee pulite ed eleganti per conferire al prodotto uno stile essenziale. Pesa appena 3,5 kg con un corpo da poter trasportare con una mano.

Su Amazon al momento si acquista a 59,99 euro e si acquista a questo indirizzo.

Xiaomi Mi Smart Standing Fan 2

Costa il doppio del fratello minore sopra descritto, ma perde appunto la dicitura di “lite”. Guadagna, certamente, in molte caratteristiche. Anzitutto le lame: 7 lame più 5 a forma di ala, per un risultato ancor più ottimale. Questo perché il doppio strato di lame permette di generare una brezza più potente, ma allo stesso tempo delicata sulla pelle.

Al suo interno un motore a corrente continua da 1kWh. Si tratta di un motore in filo di rame, che permette alla ventola di offrire efficienza e una ventilazione costante e stabile.Ventilatore smart Xiaomi, ecco i modelli disponibili

E’ sempre possibile gestire il Mi Smart Standing Fan 2 attraverso il controllo vocale di Google e Alexa, oltre che con la Mi Home App, impostando la velocità e passando da una brezza naturale ad un soffio diretto in poco tempo, con ben 100 livelli di regolazione.

E’ possibile, inoltre, adattarlo ad ogni ambiente domestico premendo un solo pulsante per regolare l’altezza della base, così da poterlo posizionare al pavimento o su un mobile della stanza.

Ancora, rispetto al modello Lite guadagna l’oscillazione verticale, di 16° verso l’alto, e 23 verso il basso, mentre l’oscillazione orizzontale propone diverse gradazioni: 30, 60, 90, 120 e 140 gradi. Ha un peso di 3 chilogrammi, quindi facile da trasportare per la casa.

Ricapitolando, rispetto al modello Lite si avranno maggiori regolazioni del flusso d’aria, un sistema di pale più efficiente, la possibilità di regolarlo in altezza tramite la singola pressione di un pulsante.

Su Amazon ha un costo di 99,99 euro e si acquista direttamente da qui.

Xiaomi Mi Smart Standing Pro

Il top della gamma, invece, è il modello Pro. Partiamo subito con la principale differenza rispetto ai due modelli sopra elencati: la presenza di una batteria integrata. Questa consente di utilizzarle il ventilatore anche senza collegarlo alla corrente, offrendo fino a 20 ore di autonomia. Si tratta di una scelta ideale per chi pensa di spostare il ventilatore in casa, anche in angoli in cui non vi è la presa da muro. Peraltro, la ricarica si effettua tramite una dock apposita, davvero elegante e versatile, che rende l’operazione assolutamente semplice e veloce.Ventilatore smart Xiaomi, ecco i modelli disponibili

Anche in questo caso è possibile effettuare oscillazione orizzontale e verticale come il modello Fan 2, ma una ulteriore differenza è la minore rumorosità di questo modello Pro, che tocca i 55 decibel, anziché i 58 come i modelli precedenti. Ovviamente, alle più basse velocità risulterà ancor più silenzioso, appena 26 decibel di potenza.

Anche in questo caso il Mi Smart Standing Fan Pro si controlla attraverso  Google e Alexa, oltre che con la Mi Home App.

Su Amazon costa 120 euro e si acquista da qui.

Alternativa SmartMi 2S

L’ecosistema Xiaomi è davvero vario e complesso, e spesso ci sono brand che si agganciano a quello madre. Ad esempio SmartMi, che propone una sua linea di ventilatori, che in realtà hanno parecchio in comune con quello Xiaomi, da cui originano. Abbiamo recensito il modello SmartMi 2s, che ad un prezzo più accessibile del modello Pro, propone anche una batteria integrata. Si controlla sempre da app e tramite comandi vocali, offre 100 livelli di regolazioni del flusso d’aria, e propone anche oscillazioni in orizzontale e in verticale. Non ha l’elegante dock di ricarica, ma alla fine vi farà risparmiare circa 25 euro sul modello Pro, senza perdere l’importante batteria integrata. Su Amazon potete acquistarlo da qui.

Ventilatore smart Xiaomi, ecco i modelli disponibili

Quale ventilatore scegliere

La prima domanda da porsi prima di scegliere il ventilatore è quella relativa al posizionamento. Se pensate di lasciarlo fisso in un angolo dotato di presa elettrica, allora potreste anche scegliere di risparmiare e acquistare il modello privo di batteria. Già, perché secondo noi è proprio la presenza della batteria a rappresentare il principale elemento di differenza tra questi ventilatori.

Se avete scelto di posizionarlo in modo fisso, allora potreste anche optare per il modello più economico della gamma, mentre il Fan 2 potremmo consigliarlo a chi necessità di avere anche una oscillazione verticale, perché ad esempio posizionato su una mensola alta, con necessità di abbassare il flusso dell’aria.

Ventilatore smart Xiaomi, ecco i modelli disponibili

Certo, però, che a vedere il listino prezzi, Fan 2 ci sembra il più penalizzato. Viene , infatti, cannibalizzato dal modello Pro, che al momento su Amazon costa circa 20 euro in più. Se siete disponibili a spendere 99 euro per il modello 2, in realtà vi consigliamo di fare un ulteriore piccolo sforzo e prendere il modello Pro. Questo perché, grazie alla batteria integrata, avrete la possibilità di spostarlo in casa anche in assenza di presa elettrica. Pensate ai mille utilizzi che potete fare: spostarlo ai “piedi” del letto per rinfrescarvi durante la notte, posizionarlo davanti al divano per guardare la TV, e in generale spostarlo in qualsiasi angolo della casa. Il tutto senza la preoccupazione di avere il filo di ricarica in mezzo alla casa.

Offerte Speciali

Come acquistare MacBook Air M1 a rate su Amazon con carte ricaricabili

Mac Book Air M1 256 GB ancora al minimo storico, 899 €

Il modello di MacBook Air M1 nella versione grigio siderale con disco da 256 GB torna al minimo su Amazon. A 899 Euro. Prezzo più basso mai raggiunto con sconto del 19%.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,975FollowerSegui