Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Nuove Tecnologie » Vivo presenta il chip di imaging V1 a bassa latenza e basso consumo

Vivo presenta il chip di imaging V1 a bassa latenza e basso consumo

Vivo, brand ormai noto anche all’interno dei nostri territori quando si parla di smartphone, annuncia il V1, chip a circuito integrato completamente personalizzato e dedicato alle applicazioni di imaging e video.

In linea con il design del sistema di imaging di vivo, il chip V1 nasce per soddisfare le esigenze degli utenti ottimizzando gli scenari delle applicazioni smartphone, sia nelle foto, che per la registrazione video.

L’Imaging Chip V1 è frutto di una fase di sviluppo durata 24 mesi e del lavoro di 300 persone del dipartimento R&D ed esperti del laboratorio di imaging di vivo. Nel prossimo futuro, l’approccio di vivo verso una tecnologia innovativa di elaborazione delle immagini (IP) a livello di chip verterà principalmente su quattro asset strategici, ci fa sapere la società.

Vivo presenta il chip di imaging V1

Il primo è il sistema di immagini, il secondo il sistema operativo, poi il design industriale e, in ultimo, le prestazioni. Il vice presidente esecutivo Hu dichiara anche che Vivo prenderà in considerazione lo sviluppo di chip con altri partner se, ad esempio, si presenterà la necessità di sopperire a una mancanza di offerta del mercato, oppure se si avrà bisogno di sviluppare chip completamente personalizzati per sostenere i percorsi strategici aziendali a lungo termine. Così nel suo comunicato spiega l’azienda:

Oltre a migliorare l’estetica e gli effetti di imaging dei prodotti vivo, l’Imaging Chip V1 mira anche a far vivere esperienze uniche agli utenti, trasmettendo le sensazioni emotive attraverso l’espressione visiva. vivo è fermamente impegnata a investire a lungo termine nelle quattro direttrici strategiche per creare tecnologie e innovazioni leader di settore, in grado di soddisfare anche gli utenti più esigenti

Non è la prima volta che il brand spinge su questo settore. Nel dicembre 2020, ricordiamo, vivo e ZEISS hanno annunciato una partnership strategica a lungo termine nell’innovazione del mobile imaging. I risultati della ricerca e sviluppo congiunti e la combinazione delle tecnologie ZEISS sono già apprezzabili nella serie smartphone X60.

L’obiettivo di vivo nei prossimi 10-20 anni è di creare prodotti avanzati partendo già dalla fase progettuale per costruire un ponte tra le persone e il mondo digitale, fornendo agli utenti un’esperienza mobile e digitale sempre più pratica e al passo con le esigenze attuali e future.

Per tutte le notizie che ruotano attorno al mondo di Vivo vi rimandiamo direttamente a questo indirizzo.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, risparmio da 630€ per MacBook Air 512GB M2 15,4 rispetto ad M3

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 630 euro meno del nuovo modello, solo 1249€

Ultimi articoli

Pubblicità