HomeMacityCuriositàWhatsApp non limiterà chi non accetta la nuova privacy

WhatsApp non limiterà chi non accetta la nuova privacy

Ci risiamo. WhatsApp torna a parlare delle conseguenze per gli utenti e gli account che non accetteranno le nuove regole sulla privacy. Pare che gli utenti saranno in grado di continuare a utilizzare WhatsApp come sempre, anche se non si accetta la nuova politica sulla privacy implementata all’inizio di questo mese. Almeno per il momento.

Il servizio di chat di proprietà di Facebook aveva evidenziato in un articolo di supporto prima che la politica entrasse in vigore il 15 maggio che avrebbe limitato progressivamente le funzionalità a cui è possibile accedere fino a quando non si accettano i nuovi termini. Ora, sembra che WhatsApp abbia deciso di cambiare approccio nella speranza di mantenere i suoi attuali utenti. Ecco la dichiarazione fatta a TheNextWeb in una dichiarazione:

Date le recenti discussioni con varie autorità ed esperti di privacy, vogliamo chiarire che attualmente non abbiamo in programma di limitare la funzionalità di come funziona WhatsApp per coloro che non hanno ancora accettato l’aggiornamento. Continueremo invece a ricordare agli utenti di volta in volta le novità dell’aggiornamento

Nella sua pagina di supporto aggiornata, WhatsApp ha affermato che non prevede di trasformare il promemoria sull’aggiornamento in persistente, quindi si può presumere che comparirà occasionalmente e non abbastanza spesso da essere invadente. Il servizio di messaggistica ha introdotto per la prima volta la politica sulla privacy aggiornata in modo brusco a gennaio, affrontando l’espansione dei suoi strumenti di messaggistica aziendale e le sue nuove funzionalità di acquisto. In questo senso, le interazioni commerciali di un utente su WhatsApp potrebbero influenzare gli annunci che vede apparire sul sito Web della sua società madre.

Bozza automatica

Molti utenti lo hanno capito nel momento in cui WhatsApp costringeva gli stessi a condividere più dati con Facebook, sollevando un polverone che ha spinto l’azienda a posticipare l’implementazione della politica. Successivamente, WhatsApp ha deciso di reintrodurre la nuova politica a febbraio e di dare alle persone più tempo per rivedere le modifiche, visualizzando un banner all’interno dell’app che fornisce maggiori informazioni sulle novità.

Lo stesso servizio aveva inizialmente avvertito che avrebbe impedito di utilizzare del tutto l’app, a meno di non accettare i nuovi termini. Fortunatamente, al momento sembra esserci un totale dietro front dell’azienda, anche se il caos e la confusione continuano a regnare sovrani, con il colosso che sembra cambiare la propria posizione giorno dopo giorno.

Tutti gli articoli di macitynet dedicati alla privacy sono disponibili da questa pagina. In questo articolo invece come trovare e consultare le etichette sulla privacy di Apple.

Offerte Speciali

Amazon sconta il Magic Mouse 2 del 25%: solo 64 euro

Post Prime Day: Magic Mouse 2 ancora disponibile a solo 60,99 €

Su Amazon il Magic Mouse 2 è ancora disponibile in sconto. Lo pagate solo 60,99 euro fino a che le scorte resistono.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial