Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Android World » Xiaomi 13 e 13 Pro, il top di gamma 2023 è già servito

Xiaomi 13 e 13 Pro, il top di gamma 2023 è già servito

Pubblicità

Xiaomi ha appena presentato, al momento solo sul mercato cinese, i suoi nuovi smartphone di punta, appartenenti alla serie Xiaomi 13: con i modelli 13 e 13 Pro, Xiaomi è il secondo produttore a utilizzare l’ultima piattaforma Snapdragon 8 Gen 2 di Qualcomm, seguendo Vivo che ne ha già fatto utilizzo sulla serie X90 Pro e IQOO 11. I terminali appena presentati propongono anche nuovi moduli fotocamera con una migliore qualità dell’immagine, ricarica ultraveloce e altro ancora.

Come per i modelli precedenti, Xiaomi 13 e 13 Pro hanno design differenti. Il 13 Pro utilizza uno schermo AMOLED 2K+ avvolgente da 6,73 pollici con risoluzione 3.200 x 1.400 pixel e lato posteriore in pelle vegana o ceramica. Invce il 13 standard ha un display AMOLED piatto da 6,36 pollici con risoluzione 2.400 x 1.080 pixel, lati in alluminio simili a quelli di iPhone e opzioni in vetro o pelle per il retro.

Xiaomi 13 Pro
Xiaomi 13

La piattaforma mobile Snapdragon 8 Gen 2 offre accelerazione hardware per la grafica fotorealistica in ray-tracing e prestazioni di gioco migliorate, quindi entrambi i dispositivi sono dotati di display con aggiornamento fino a 120 Hz per tenere il passo con i videogiochi.

A livello multimediale Xiaomi 13 Pro ha specifiche della fotocamera da vero primo della classe. Mette a disposizione una fotocamera principale da 50 MP con apertura f/1,9 e un sensore da 1 pollice. Include anche una fotocamera con zoom da 3,2x da 50 MP (equivalente da 75 mm) con stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS) e un obiettivo periscopico fluttuante. Infine, ha una fotocamera ultra-wide da 50 MP f/2.2 (equivalente da 14 mm) e una selfie camera da 32 MP.

Il modello Xiaomi 13, invece, ha la stessa fotocamera selfie, una fotocamera principale OIS da 50 MP f/1.8 con un sensore più piccolo, una fotocamera con zoom OIS da 10 MP e zoom 3,2x, infine una fotocamera ultra-wide da 12 megapixel (equivalente da 15 mm).Xiaomi 13 Pro

Xiaomi 13 ProIl 13 Pro offre supporto alla ricarica da 120 W per la sua batteria da 4.820 mAhm, che può essere ricaricata da 0 a 100% in appena 19 minuti. È veloce, ma ancora significativamente più lento di Note 12 Discovery Edition di Redmi.

Invece la ricarica wireless supporta “solo” 50 watt, e permette di portare il terminale al 100% di ricarica in 36 minuti. Sempre sul versante batteria Xiaomi 13 ne ha una leggermente più piccola di 4.500 mAh ed è limitata alla ricarica cablata da 67 W (38 minuti al 100 per cento) e ricarica wireless da 50 W (48 minuti per una una carica completa).Xiaomi 13 Pro

Xiaomi 13Altre caratteristiche includono RAM LPDDR5X e archiviazione UFS 4.0 su entrambi i modelli, che disporranno di varanti 8GB e 128GB fino a 12GB e 512GB. Ancora, è presente il supporto Dolby Atmos sul modello Pro e tecnologia della fotocamera Leica. Per quest’ultima, Xiaomi e Leica hanno costruito un modello di colori basato su 4.700 scene, presumibilmente consentendo una maggiore precisione del colore durante gli scatti.

I prezzi partono da 4.999 yuan (circa 680 euro al cambio) per Xiaomi 13 Pro e 3.999 yuan (540 euro) per Xiaomi 13: al momento i terminali sono stati annunciati solo in Cina.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Xiaomi sono disponibili da questa pagina, invece per tutte le notizie dedicuate all’universo Android si parte da qui.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag mai così economici, 4 pezzi a 90,90 €

Su Amazon l'Airtag in confezione da quattro va al minimo storico. Solo 90,90 € invece di 129,99€
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità