Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Software / Mac App Store » 1Password per Mac ora si sblocca con Apple Watch

1Password per Mac ora si sblocca con Apple Watch

Pubblicità

Con l’ultima versione di 1Password per Mac è possibile usare Apple Watch per sbloccare l’app e accedere a tutte le credenziali memorizzate al suo interno, una funzione anticipata questa estate ed ora disponibile per tutti gli utenti di questa utility molto apprezzata anche in Apple Park a Cupertino. Per aprire l’app fino ad oggi si poteva inserire manualmente la password scelta per proteggere tutte le altre oppure, nei MacBook con Touch ID, era possibile sbloccarla posizionando il dito con impronta autorizzata sull’apposito sensore.

Ma come dicevamo con la nuova versione 1Password 7.7 ora è possibile accedere all’app anche tramite un doppio click del pulsante laterale di Apple Watch. Questa nuova opzione però non è disponibile per tutti: serve infatti che sul Mac sia installato almeno macOS Catalina (la 10.15) e che sia dotato di Touch ID e Secure Enclave, ovvero l’architettura di sicurezza che Apple ha introdotto per la prima volta nel 2014 sugli iPhone con chip A7, sviluppata proprio per conservare e proteggere i dati del codice di accesso e delle impronte digitali.

Questa nuova opzione si trova all’interno del pannello Preferenze dell’app al di sotto della funzione che permette di abilitare lo sblocco tramite Touch ID. Se si abilita 1Password continuerà comunque a considerare lo sblocco tramite Touch ID l’impostazione predefinita, però contemporaneamente invierà anche un messaggio su Apple Watch ogni volta che si accede all’app, in modo da permettere di usare eventualmente anche questo secondo metodo alternativo. Chris De Jabet, Client App Project Manager dello sviluppatore, ha dichiarato che questa funzione gli è stata particolarmente utile durante l’utilizzo di un MacBook tramite tastiera e trackpad esterni.1password apple watch

Oltre a questa nuova funzione, l’aggiornamento introduce anche il supporto alle carte di credito virtuali per la privacy in Safari. La società infatti ha avviato una collaborazione con il portale Privacy.com (che consente appunto di generare carte di credito virtuali per fare acquisti online in maniera più sicura) proprio con l’obiettivo di permettere agli utenti di generare queste carte all’interno del browser, a patto che l’estensione 1Password X fosse installata. La funzione era già presente su Chrome, Firefox, Opera e Brave e adesso è presente anche su Safari.

Infine 1Password versione 7.7 per Mac, disponibile gratis da questa pagina di Mac App Store con abbonamenti acquistabili in-app, include anche una nuova icona e il design è stato migliorato per essere in linea con la grafica di macOS Big Sur.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi iMac con chip M3, Wi-Fi 6E e Bluetooth 5.3

Sconto del 24% su iMac M3, solo 1412 € per versione 8+10 core

Su Amazon va in sconto va al minimo l'iMac con processore M3 in versione base. Lo pagate 330 euro meno del suo prezzo di listino nella configurazione con 256 GB di disco, CPU 8-core e GPU 10-core, solo 1412 €, riobasso del 24%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità