Home Macity Software / Mac App Store Affinity Publisher per Mac e PC ora permette di importare i file...

Affinity Publisher per Mac e PC ora permette di importare i file IDML di InDesign

Gli sviluppatori di Serif hanno rilasciato la versione 1.8 di Affinity Publisher, software di desktop publishing per Mac e PC, alternativo a Quark XPress o Adobe InDesign.

Affinity Publisher permette di impaginare riviste, libri, opuscoli, poster, rapporti, ecc. offrendo la possibilità di abbinare immagini, grafica e testo per realizzare  ayout pronti per la pubblicazione. Il software mette a disposizione  gli strumenti tipici dei programmi del settore, con elementi quali pagine mastro, gestione di pagine affiancate, griglie, tabelle, strumenti tipografici avanzati, funzionalità per scorrimento del testo nelle gabbie, ricercte funzionalità di output , gestione tabelle, supporto a font Opentype, stili, e molto, molto altro.

La versione 1.8 offre funzionalità complete di preflight (il controllo dei file prima di andare in stampa) con avvisi relativi a  potenziali problematiche di vario tipo, offre  la possibilità di salvare i documenti come template, di combinare più documenti in un unico file, di importare file Excel (xlsx) da trasformare in tabelle, la possibilità di importare file IDML di InDesign, esportare in PDF con maggiore velocità rispetto a prima.

L’app di desktop publishing Affinity Publisher ora permette di importare i file IDML di InDesign

Come sempre, Affinity Publisher può gestire gli spazi colore RGB, LAB, scala di grigi e CMYK, offrendo un controllo avanzato sui requisiti di colore professionali per la stampa, supporta output di qualità professionale con supporto Pantone, gestione cromatica ICC e CMYY, la possibilità di aprire, modificare e stampare file PDF/X, impostare controlli di sovrastampa e aggiungere un’area di smarginatura e indicatori di ritaglio per un output pronto per la stampa.

L’app di desktop publishing Affinity Publisher ora permette di importare i file IDML di InDesign

Peculiarità del programma è “StudioLink”, tecnologia che semplifica il lavoro di creazione editoriale, consentendo di passare istantaneamente alle funzionalità avanzate di editing fotografico di Affinity Photo (concorrente di Photoshop) e agli strumenti vettoriali di Affinity Designer (concorrente di Illustrator) senza uscire dall’app: un flusso di lavoro scorrevole non offerto da applicazioni molto più costose.

Affinity Publisher richiede un Mac con almeno 4GB di RAM e OS X 10.9 o seguenti, “pesa” 572MB ed è venduta 54,99 euro sul Mac App Store. È stata nominata “app dell’anno” da Apple nel 2019. Dal sito dello sviluppatore è possibile scaricare una versione dimostrativa.

Offerte Speciali

iPhone 12 al minimo Amazon: 849 € per il 128 GB, 779 € per il 64GB

iPhone 12 128G (quasi) al prezzo del Prime Day: 799€

In occasione del Prime Day Amazon aveva scontato come non ha mai fatto prima tutti gli iPhone 12. Ora li trovate ancora molto vicini a quel prezzo
Pubblicità
Pubblicità