HomeHi-TechAudio / Video / TV / StreamingAirPods Pro aiutano le persone con problemi di udito lievi

AirPods Pro aiutano le persone con problemi di udito lievi

Alla Worldwide Developer Conference WWDC21, seppur brevemente, si è parlato anche di AirPods e di come, grazie a un nuovo aggionamento in arrivo, sia stato possibile per Apple migliorarli senza doverne costruire di nuovi: una delle nuove funzioni di cui gli utenti potranno beneficiare non appena, in autunno, sarà reso disponibile pubblicamente l’aggiornamento del firmware, si chiama “Conversation Boost” e permette agli AirPods Pro di aiutare gli utenti con problemi lievi di udito.

Questo strumento sostanzialmente permette di regolare, a seconda delle necessità, il livello di rumore ambientale e modificare la percezione dei microfoni in modo tale da consentire all’utente di concentrare l’ascolto soltanto sulle voci di chi gli sta parlando, escludendo o quantomeno limitando tutto il resto.

Un’altra novità va a braccetto con la modalità “Focus” di iOS 15, ovvero quella con cui è possibile organizzare la priorità delle notifiche ricevute in base all’attività che si sta svolgendo in un dato momento. In pratica tramite gli AirPods sarà possibile attivare l’opzione “Annuncia notifiche” che, sincronizzandosi con le impostazioni della modalità Focus attiva, consente di leggere le notifiche prioritarie direttamente in cuffia, riferendo così le informazioni inviate dagli utenti autorizzati in quel momento.

airpods udito

Apple alla WWDC21 ha anche spiegato di aver migliorato il modo con cui gli AirPods si sincronizzano con la rete “Dov’è”: in pratica se ad esempio l’utente dimentica gli auricolari sopra il tavolino del ristorante dal quale si sta allontanando, l’applicazione installata sullo smartphone dell’utente invierà un avviso per notificargli il fatto che sta dimenticando gli auricolari non appena esce fuori dal raggio d’azione del Bluetooth (10 metri). Questa funzione è accompagnata dalla modalità di rintracciamento con localizzazione direzionale e avvisi sonori che abbiamo già visto in funzione con gli AirTag.

Ultimo ma non meno importante il supporto all’Audio Spaziale sia per gli AirPods Pro che per gli AirPods Max con Apple TV, in risposta alle lamentele soprattutto di chi non ha trovato questa opzione già integrata nelle cuffie over-ear di Apple quando sono state lanciate sul mercato.

Per conoscere tutte le novità di iOS 15 potete cliccare qui. Per sfogliare tutti gli articoli che riguardano gli annunci fatti durante la WWDC21 potete invece fare riferimento a questa sezione del nostro sito.

Offerte Speciali

iPhone 12 al minimo Amazon: 849 € per il 128 GB, 779 € per il 64GB

iPhone 12 128G (quasi) al prezzo del Prime Day: 799€

In occasione del Prime Day Amazon aveva scontato come non ha mai fatto prima tutti gli iPhone 12. Ora li trovate ancora molto vicini a quel prezzo
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial