Home Hi-Tech Audio / Video / TV / Streaming Amazon Echo Show 8, recensione dello speaker smart per indecisi

Amazon Echo Show 8, recensione dello speaker smart per indecisi

La seconda generazione di Amazon Echo Show 8, di cui trovata la recensione in questo articolo, è sostanzialmente identica al primo modello tranne che per processore e videocamera migliorati. Si tratta di un dispositivo così ben riuscito che rimane un acquisto caldamente consigliato anche nel modello di prima generazione, in queste ore proposto con lo sconto del 41% invece del prezzo di listino di 109,99 euro a solamente 64,99 euro a partire da questa pagina di Amazon.

In pratica gli ingegneri di Amazon hanno messo mano a solamente due specifiche tecniche perché tutto il resto non cambia. Badate bene: non si tratta di un punto negativo o di un Contro segnalato a fine recensione perché sostanzialmente era inutile migliorare quello che nella prima versione era già considerato uno dei migliori speaker smart con video in commercio.

Amazon Echo Show 8, recensione dello speaker smart per indecisi

Un dispositivo, mille funzioni

Semplicissimo da installare e usare offre il meglio dei due mondi: l’assistente vocale Alexa e la moltitudine di funzioni che è in grado di gestire solamente con la voce, con in più tutte le possibilità offerte dalla presenza dello schermo. Videochiamate, istruzioni e ricette anche in foto e video, una cornice digitale per mostrare tutte le nostre foto più belle e i ricordi senza limiti di spazio di archiviazione, riproduzione di contenuti in streaming, YouTube, Netflix, Amazon Prime Video, persino il monitoraggio a distanza della casa e l’elenco può continuare ancora. Senza dimenticare l’ascolto della musica e la gestione della casa smart che da solo apre un intero nuovo universo.

Alexa, prima di tutto la voce

Lo schermo da 8 pollici offre una risoluzione di 1.280 x 800 pixel: oggi sulla carta possono sembrare pochini, ma in realtà non si userà mai Echo Show 8 alla stessa distanza ravvicinata di uno smartphone. Anche dal punto più distante in cucina, la stanza più indicata per questo dispositivo insieme al salotto, potremo osservare compiaciuti le nostre foto di famiglia o delle vacanze, apprezzandone colori, risoluzione e contrasto. Questo anche grazie alla presenza del sensore di luce ambientale, assente nel primo modello, che regola in automatico il bilanciamento dei colori e la calibrazione del bianco, in base alla luce nella stanza e delle varie ore della giornata.

Il nuovo processore a otto core rende il dispositivo più reattivo in tutte le applicazioni e soprattutto nella risposta ai comandi touch. Mentre l’aggiornamento della fotocamera era dovuto e obbligatorio perché nel primo modello era solamente da 1 megapixel: una risoluzione risibile da anni, ma che è diventata completamente obsoleta a causa della pandemia e della necessità di effettuare videochiamate per lavoro e tempo libero.

Amazon Echo Show 8, recensione dello speaker smart per indecisi

Nuova videocamera

La nuova videocamera da 13 megapixel, la stessa presente nel modello più grande e costoso Echo Show 10, svolge egregiamente il suo lavoro mostrando colori e aspetto naturali, anche grazie all’obiettivo grandangolare con ampia visione di tutto ciò che sta difronte al dispositivo. L’ampia visione è sfruttata anche dall’inquadratura automatica del soggetto che segue chi parla mantenendolo al centro, tramite panoramiche e zoom digitali.

Questa funzione non raggiunge la stessa qualità e velocità di Center Stage di Apple su iPad Pro M1, così è meglio evitare di spostarsi rapidamente durante le videochiamate altrimenti c’è il rischio che ogni tanto il sistema perda l’inquadratura su di noi per una frazione di secondo. In ogni caso il tutto funziona discretamente e a livelli più che accettabili per un dispositivo di questa fascia di prezzo.

Proprio grazie alla presenza dello schermo e della videocamera migliorata, Amazon Echo Show permette di effettuare videochiamate a tutti gli smartphone con app Alexa, verso altri dispositivi Echo, oltre che su Skype e Zoom. Il nostro parlato è raccolto molto bene sia da vicino che a distanza da 4 microfoni.

Amazon Echo Show 8, recensione dello speaker smart per indecisi

Audio sorprendente, come il primo modello

Invece per la riproduzione audio rimane invariato il valido e collaudato sistema del primo modello, composto da due speaker da 2 pollici, quindi 52mm, da 10W ciascuno in abbinamento a un radiatore passivo per i bassi. L’audio è uno dei punti di forza di Amazon Echo Show 8 perché è potente e pieno, oltre che di buona qualità: una sorpresa per un dispositivo di queste dimensioni e prezzo, in grado di riempire senza problemi una stanza medio-piccola.

Chi finora ha usato solo modelli di Echo più piccoli e con audio mono rimarrà piacevolmente sorpreso dal balzo in qualità e potenza, apprezzando ancora di più la riproduzione di musica in streaming con i brani gratis inclusi in Amazon Prime Music, con l’abbonamento completo Amazon Music, ma anche con i servizi alternativi Spotify e Apple Music.Amazon Echo Show 8, recensione dello speaker smart per indecisi

Schermo versatile, cornice digitale perfetta

Rispetto a Echo Show 5, più indicato per il comodino della camera da letto, questo modello sfrutta meglio lo schermo più grande da 8 pollici e la nuova interfaccia grafica. Vengono mostrate in rotazione schede multiple affiancate con orario, previsioni meteo, funzioni, consigli e informazioni in base all’orario della giornata: notizie la mattina e di giorno, musica e playlist rilassanti di sera. Una funzione utile e piacevole perché si consulta senza interagire con Alexa, semplicemente guardando lo schermo.Amazon Echo Show 8, recensione dello speaker smart per indecisi

Tutto questo si alterna con le nostre foto e immagini, fungendo così da cornice digitale: tutti gli abbonati ad Amazon Prime dispongono di uno spazio di archiviazione illimitato nel cloud su Amazon Photos per conservare i propri scatti. Dall’app omonima è anche possibile scegliere le foto memorizzate su iPhone e Android, tutte o solo quelle desiderate, per crearne una copia di sicurezza nel cloud e da cui Echo Show 8 attinge per visualizzarne sempre diverse a rotazione, per la gioia di tutti i familiari e amici.

Amazon Echo Show 8, recensione dello speaker smart per indecisi

Telecamera di sicurezza

Una volta potenziata la videocamera, Amazon ha pensato bene di sfruttarla anche per tenere sotto controllo casa quando non ci siamo con la nuova funzione Monitoraggio di casa. Occorre attivarla dalle Impostazioni inserendo nome utente e password del proprio account Amazon. Una volta fatto all’interno dell’app Alexa su smartphone è possibile aprire l’elenco Dispositivi e poi Telecamera per vedere in diretta streaming via Internet cosa succede in cucina o in salotto in nostra assenza.

Amazon Echo Show 8, recensione dello speaker smart per indecisi

 

Amazon Echo Show 8, recensione dello speaker smart per indecisi

Per tutelare la privacy e informare eventuali persone presenti, un terzo di tutto lo schermo viene occupato da un messaggio impossibile da non vedere «Un membro del tuo Nucleo Familiare sta visualizzando la tua telecamera», avviso che rimane a schermo per tutto il tempo dello streaming fino alla chiusura del collegamento.

Per chi non si fida o vuole avere la certezza assoluta di non venire mai osservato inaspettatamente, una leva fisica permette di coprire l’obiettivo della telecamera. Con la funzione Telecamera non si hanno a disposizione il rilevamento di presenza e di movimento con avvisi automatici: Echo Show 8 non si trasforma in una vera e propria telecamera di sicurezza, ma si tratta senza dubbio di una ulteriore nuova funzione aggiuntiva ben gradita, inclusa nel prezzo. Ora veniamo alla conclusione della recensione di Amazon Echo Show 8 di seconda generazione

Amazon Echo Show 8, recensione dello speaker smart per indecisi

Recensione Amazon Echo Show 8 seconda generazione: in definitiva

A chiusura della nostra recensione di Amazon Echo Show 8 di seconda generazione segnaliamo quello che secondo noi è l’unico punto debole, non del dispositivo in sé che è praticamente impossibile da battere visto l’eccezionale rapporto prezzo funzioni qualità, quanto piuttosto un neo dei dispositivi Amazon Echo con display.

A ogni evoluzione degli speaker smart con l’aggiunta poi dello schermo, l’interfaccia grafica viene migliorata e arricchita di nuove funzioni, ma si ha sempre l’impressione che si tratti ancora di uno speaker smart con controllo principalmente vocale, mentre la parte grafica, touch e video risulta ancora un poco acerba, o comunque migliorabile.

Per chi non possiede ancora uno speaker smart con schermo e anche per chi deve ancora comprare il suo primo dispositivo di questo tipo, Amazon Echo Show 8 di seconda generazione è uno dei migliori in commercio e anche uno dei migliori in assoluto all’interno di tutta la gamma Echo di Amazon. È talmente riuscito che, per chi non è interessato alle videochiamate, risulta ancora un valido acquisto nella prima versione, con display e audio identici al nuovo, proposto al prezzo di listino di 109,99 euro, ma in queste ore in super offerta a solamente 64,99 euro da questa pagina di Amazon, un vero affare.

Amazon Echo Show 8, recensione dello speaker smart per indecisi

Prezzo e disponibilità

Amazon Echo Show 8 di seconda generazione è proposto al prezzo di listino di 129,99 euro e si compra da questa pagina di Amazon nelle colorazioni bianco ghiaccio o antracite.

PRO

Audio stereo pieno e potente
Schermo di buona qualità
Ottimo rapporto qualità – funzioni – prezzo

CONTRO

Interfaccia grafica migliorabile

Offerte Speciali

AirPods 2 con custodia a ricarica wireless al prezzo minimo: 196,90 €

AirPods 2 quasi a metà prezzo e al minimo storico, 99 euro

Su Amazon gli AirPods 2 senza custodia di ricarica wireless vanno al minimo storico: solo 99 euro.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,939FollowerSegui