Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » Apple punta a Luxshare per assemblare iPhone 15 oltre a Foxconn

Apple punta a Luxshare per assemblare iPhone 15 oltre a Foxconn

Secondo una società di analisi Apple avrebbe siglato un accordo con Luxshare per assemblare una parte della produzione totale del prossimo iPhone 15 Pro Max, affiancando così un secondo partner per la costruzione, oltre a quello principale e storico Foxconn.

La mossa sarebbe stata decisa da Apple visti i blocchi per Covid e problemi annessi nella mega città fabbrica Foxconn di Zhengzhou in Cina, che hanno rallentato la produzione dei richiesti iPhone 14 Pro e 14 Pro Max allungandone a dismisiura i tempi di attesa nel cruciale periodo delle festività di Natale.Apple punta a Luxshare per assemblare iPhone 15 oltre a Foxconn

Secondo un report di Trendforce, la multinazionale di Cupertino avrebbe incaricato Luxshare di assemblare parte degli ordinativi di produzione di iPhone 15 Pro, riducendo così la sua dipendenza da Foxconn. Per gli analisti la produzione totale di iPhone è scesa a 78,1 milioni di unità nel 2022 a causa dell’impatto del Covid sulla principale fabbrica di iPhone al mondo.

L’affiancamento di Luxshare a Foxconn non significa però che Apple ridurrà la sua dipendenza dalla Cina nell’immediato, questo perché anche il grande stabilimento Luxshare destinato allo scopo si trova in Cina. Al suo fianco la società ha anche affittato e rinovato uno stabilimento vicino in precedenza di proprietà di Compal, un altro storico assemblatore di iPad per conto di Apple.Apple è l’unico marchio smartphone in crescita nel terzo trimestre 2022

Ricordiamo che Luxshare collabora intensamente con Apple da anni per la costruzione di AirPods e altri prodotti e accessori della Mela morsicata, inclusi in passato anche parte degli ordinativi di produzione di iPhone 13.

I piani di Apple per iPhone 15 del 2023 prevedono ancora più differenziazione tra modelli base e Pro, con specifiche top esclusive riservate nei modelli di punta, non solo per processore e memoria RAM, ma anche per lenti e fotocamere, materiali più pregiati per lo chassis come il titanio e altro ancora. Per adeguarsi alle recenti normative europee con iPhone 15 Apple abbandonerà il connettore proprietario Lightning per adottare porta e caricatore universale USB-C.

Tutte le notizie su iPhone 15 sono disponibili a partire da questa pagina di macitynet.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità