Apple metterà fine al beautygate con iOS 12.1

Apple annuncia che con iOS 12.1 metterà fine al beautygate, con effetti di pelle liscia e tinte non realistiche osservate da numerosi utenti nei selfie scattati con iPhone XS e XS Max

Apple metterà fine al Beauty Gate con iOS 12.1

Così come è nato, nelle settimane scorse sembra anche essere morto: infatti dopo lo scalpore iniiziale la questione subito ribattezzata beautygate è rapidamente sparita dai radar, in ogni caso la parola fine srà posta da Apple con il rilascio di iOS 12.1

Stiamo parlando del Beautygate, ossia della tendenza della camera frontale dei nuovi iPhone XS nel rendere più liscia la pelle e in generale abbellire l’aspetto delle persone nei selfie, ritratti che sembrano scattati con un filtro dedicato, anche se in realtà l’utente sta utilizzando l’app fotocamera di serie su iPhone senza applicare né filtri né effetti. A dire il vero, c’è chi ha già dimostrato come si tratti solo di un preconcetto.

 

Sei motivi che vi faranno comprare iPhone XR

Ad ogni modo, per mettere a tacere qualsiasi voce e critica, Apple ha dichiarato che risolverà il problema con il rilascio di iOS 12.1, dichiarazione che conferma l’esistenza di un bug o un funzionamento indesiderato nello scatto dei selfie.

Secondo alcuni Cupertino potrà risolvere il beautygate semplicemente applicando qualche modifica all’algoritmo HDR di iOS 12.1, per mantenere più dettagli e ridurre l’effetto che liscia la pelle. Le regolazioni varranno per iPhone XS, iPhone XS Max e iPhone XR, considerando che tutti e tre i telefoni sono dotati della nuova funzione Smart HDR.

Foto selfie con l’inganno: le scatta iPhone XS Max, ma non lo dice a nessunoIl problema del Beautygate, ricordiamo, era emerso in concomitanza con le prime recensioni di iPhone XS; alcuni utenti lamentavano un funzionamento scorretto della camera anteriore quando si utilizza la modalità Ritratto per i selfie. Allora sembrò che le foto immortalate avessero di default un filtro bellezza in grado di rendere le foto pastellose e poco realistiche.

L’arrivo di iOS 12.1 in versione finale, ricordiamo, è previsto entro il prossimo mese, probabilmente in concomitanza con la release dei nuovi iPad Pro. Ad ogni modo, fino ad oggi Apple non aveva preso posizione sulla questione del Beautygate, ma la volontà di regolare questo algoritmo lascia intendere che la società è sempre all’ascolto.

Mentre iPhone XS e XS Max sono già disponibili all’acquisto, iPhone XR sarà disponibile dal 26 ottobre prossimo, ma con i preordini già attivi da venerdì 19 ottobre.