Home iPhonia Apple Watch Quale Apple Watch scegliere: Apple Watch Series 6 contro Apple Watch SE...

Quale Apple Watch scegliere: Apple Watch Series 6 contro Apple Watch SE e Apple Watch 5

Come capita sempre quando si Apple immette sul mercato nuovi hardware, la domanda sorge subito spontanea. Quale modello di dispositivo acquistare? Meglio il nuovo, o scegliere di risparmiare ripiegando sul dispositivo leggermente più datato. Ancor di più accade oggi con Apple Watch: dopo l’introduzione di Apple Watch Series 6 e Apple Watch SE, la domanda è davvero attuale. Quale scegliere tra Apple Watch Series 6, Apple Watch SE e Apple Watch Series 5 (qui la nostra recensione). Proviamo a rispondere.

Colore e dimensioni

Considerando che dal punto di vista estetico tutti e tre i modelli risultano di fatto identici tra loro; l’unica distinzione interviene per i colori della cassa di Apple Watch 6 che nella versione in alluminio, introduce il blu e il rosso. Nella versione in acciaio si parla di una “nuance” differente per la versione in acciaio color oro. Se si resta sull’allumino e i colori tradizionali (oro, grigio siderale, argento) il fattore “look” è quindi del tutto indifferente. Anche per quanto concerne le dimensioni del display i tre modelli sono del tutto identici; e anche se Apple non ha fornito indicazioni sulle dimensioni fisiche e sul peso di non c’è ragione di pensare che siano differenti e semmai lo fossero si parlerebbe di un millimetro o decimi di millimetro in spesso di unità di grammi, quindi del tutto indifferenti per l’utente finale.

Apple Watch Series 6 contro Apple Watch SE e Apple Watch 5, quale scegliere
Apple Watch 6 presenta un nuovo colore blu per la versione in alluminio

Materiali

Se si passa all’esame dei materiali, che conferiscono all’orologio una vestibilità leggermente differente, non c’è differenza (quasi) tra la Serie 5 e la serie 6: questi due modelli sono tutti e due offerti in alluminio, acciaio e titanio. La serie 5 aveva anche una versione in ceramica che è sparita dall’offerta di Apple Watch 6. In più se volete comprare un modello senza rete cellulare, dovete accontentarvi dell’alluminio. Il modello definito “GPS” non esiste in acciaio o altri materiali.

Più semplice la scelta dei materiali di Apple Watch SE: in tutte le versioni è disponibile unicamente in alluminio.

In termini pratici ammesso che siate tra i pochi al mondo cui interessa un Apple Watch in ceramica, non potrete far altro che volgere l’attenzione al modello precedente. Ma attenzione: non viene più venduto da Apple in via ufficiale ed è molto complicato da trovare nei canali.

Display

Nel passaggio dalla Serie 4 alla Serie 5, il principale elemento distintivo di Apple Watch è stato il display. Con Apple Watch 5, Apple ha ridotto la frequenza di aggiornamento del display da 60Hz a 1Hz. Questo elemento, combinato con un driver a bassa potenza, una gestione dell’alimentazione aggiornata e un sensore di luce ambientale migliore, permetteva allo schermo di restare sempre acceso. Apple Watch Series 6 mantiene questa funzione; quindi i due display sono uguali. L’unica differenza sta nel fatto che ora Apple parla di “schermo sempre attivo 2,5 volte più luminoso all’aperto”; in pratica quando il polso dell’utente è abbassato, rispetto alla precedente edizione il display sarebbe più leggibile, ma il reale valore  pratico di questa funzione deve ancora essere verificato.

Apple Watch SE non ha un display sempre attivo, e questo imporrà agli utenti di sollevare il polso per riattivare lo schermo. Si tratta di un ritorno al sistema utilizzato nell’Apple Watch Series 4, il che ci induce a pensare che Apple Watch SE monti lo stesso display utilizzato nella Serie 4.

Se vi sembra indispensabile avere lo schermo sempre acceso e poter vedere l’ora senza alzare il braccio, quindi dovete scegliere un Apple Watch 5 o un Apple Watch 6. La cosa è socialmente rilevante; basti pensare quante volte, magari mentre si sta parlando con qualcuno, è opportuno non far notare che stiamo guardando l’ora. Con Apple Watch SE dovremo manifestare la nostra impazienza o preoccupazione per l’ora alzando il braccio o “tappando” lo schermo; con gli altri due modelli no.

Apple Watch Series 6 contro Apple Watch SE e Apple Watch 5, quale scegliere

Prestazioni e componenti

Su Apple Watch Series 5 Apple ha utilizzato il processore dual-core S5 a 64 bit, che vanta un livello di prestazioni superiore rispetto all’S4 utilizzato nell’Apple Watch Series 4. L’Apple Watch SE utilizza lo stesso chip S5, che lo renderà identico alla Serie 5 in termini di prestazioni.

Apple Watch 6 utilizza il processore S6, che offre prestazioni sulla carta del 20% più elevate di quelle di S5. Apple afferma che ciò si tradurrà in maggiore velocità nel lancio delle app, che saranno aperte il 20% più velocemente rispetto alla passata edizione, e quindi il 20% più velocemente rispetto a SE.

Questo da solo potrebbe non bastare a premiare l’ultimo modello, ma è bene ricordare che Apple Watch Series 6 ha il chip U1 a banda ultra larga, e che è il primo Apple Watch ad averne uno. Grazie al chip U1 e antenne Ultra Wideband, che grazie alla posizione wireless a corto raggio secondo Apple “renderanno possibili nuove esperienze”, come le chiavi digitali per le automobili di nuova generazione. Possibile che questo chip diventi utile anche per Airtags, i gettoni “trovattutto” che arriveranno a breve.

Funzioni salute

Apple Watch Series 5 e Apple Watch 6 hanno un sensore cardiaco ottico. Questo, oltre a fornire la possibilità di monitorare il battito cardiaco, consente agli utenti di eseguire un elettrocardiogramma semplicemente appoggiando il dito sulla corona digitale. Ma Apple Watch 6 aggiunge la possibilità di monitorare i livelli di ossigeno nel sangue, per prevenire eventuali difficoltà respiratorie e malattie cardiache, come l’asma o malattie polmonari ostruttive cronica. Il sensore sul retro utilizza una combinazione di luce rossa, verde e infrarossa sulla pelle per monitorare i livelli di ossigeno nel sangue. Lo smartwatch fornisce questa lettura “a chiamata”, mediante un’app e saltuariamente legge l’ossigeno nel sangue nel corso della giornata.

L’Apple Watch SE non offre né l’ECG né il monitoraggio dell’ossigeno nel sangue, ma è comunque in grado di registrare la frequenza del battito cardiaco.

Insomma: Apple Watch 6 misura il battito; Apple Watch 5 misura il battito e ha funzione di elettrocardiogramma; Apple Watch 6 misura il battito, ha la funzione di elettrocardiogramma e misura l’ossigeno nel sangue.

Oltre a questo tutti e tre gli Apple Watch hanno tutti:

  • Identificazione automatica della caduta e chiamata di emergenza (modelli LTE)
  • Chiamata internazionale di emergenza (modelli LTE)
  • Analisi del livello del rumore

Apple Watch Series 6 contro Apple Watch SE e Apple Watch 5, quale scegliere
La funzione di altimetro di Apple Watch SE e Apple Watch 6

Altimetro e bussola

Apple Watch da tempo misura l’altitudine. Apple Watch 5 ha aggiunto a questa funzione anche la bussola, Apple Watch 6 e Apple Watch SE hanno sia la bussola che un altimetro sempre acceso. Questo permette a questi due ultimi modelli di mostrare costantemente l’altitudine a cui ci si trova, eventualmente anche aggiungendola ad una complicazione. Insomma se ritenete indispensabile avere come informazione l’altitudine alla vostra posizione geografica, fareste meglio a comprare Apple Watch 6 o Apple Watch SE.

Autonomia

La Serie 5 ha offerto la stessa durata della batteria dichiarata della Serie 4, con 18 ore di utilizzo dichiarato da Apple. La Serie 6 offre la stessa durata della batteria, nonostante fornisca un display sempre attivo più luminoso. Anche Apple Watch SE ha una durata stimata di 18 ore, sebbene non abbia funzione di always on. A proposito dell’alimentazione c’è da ricordare che i nuovi Apple Watch non conterranno più nella confezione di vendita l’alimentatore da parete. Alla luce del fatto che WatchOs 7 offre come funzione la misurazione della qualità del sonno, si segnala come piuttosto importante il fatto che Apple afferma che Apple Watch 6 richiede 30 minuti meno di Apple Watch 5 e Apple Watch SE per ricaricarsi da zero al 100%. In termini pratici: potete indossare l’Apple Watch 6 tutta la notte e ricaricarlo la mattina mentre vi preparate per andare al lavoro con una quantità di energia sufficiente ad affrontare la giornata.

Altre caratteristiche

La tabella qui sotto basso fornisce a lettore e al potenziale acquirente, un chiaro e visibile confronto tra le altre caratteristiche dei tre Apple Watch in esame.  Come si noterà le differenze sono davvero poche e tutti gli elementi di maggior interesse per il pubblico generale (quali dimensioni, luminosità a schermo acceso, potenza dell’altoparlante, sensori, capacità di memoria, funzioni sport, resistenza all’acqua) sono presenti e identici in tutti e tre i modelli.

Apple Watch Series 6 contro Apple Watch SE e Apple Watch 5, quale scegliere

Prezzi

Veniamo all’elemento che potrebbe avere un certo peso nella scelta dell’uno, o dell’altro dispositivo. Per Apple Watch Series 6 è stato diminuito di prezzo al lancio che parte da 439 euro per modello solo GPS da 40mm.  Apple Watch SE ha un prezzo di 309 euro. Apple non vende più ufficialmente Apple Watch Series 5, e dunque lo si dovrà cercare in altri negozi. Al momento è difficile trovarlo ad un prezzo conveniente,  anche perché il suo prezzo di lancio era di 459 euro, dunque più alto della serie nuova. Ma non c’è alcun dubbio che a breve si troveranno offerte interessanti e da prendere al volo.

Consigli per gli acquisti

Dare un consiglio per l’acquisto nella scelta di questi tre modelli rappresenta qualche cosa di volatile al momento per effetto soprattutto del fatto che, come accennato sopra, il prezzo di Apple Watch 5 non ha subito alcun effetto dal lancio di Apple Watch 6 e Apple Watch SE.

In ogni caso quando questo articolo viene pubblicato, non si pone alcun dubbio nella scelta tra Apple Watch 6 e Apple Watch 5; meglio il nuovo modello, perchè avrete di più (anche poco) rispetto allo stesso prezzo. A meno che siate fortunati e troviate qualche colore speciale o abbiate preferenze speciali per i materiali a prezzi già scontati a quel punto se non ritenete la misurazione dell’ossigeno nel sangue e l’altimetro sempre acceso fondamentali per la vostra vita, considerate l’acquisto di un Apple Watch 5. Ma sappiate che è molto probabile che durante le prossime settimane si troveranno a prezzo scontato molti dei modelli oggi a prezzo pieno.

Nel confronto tra Apple Watch 5 ed Apple Watch SE, per le funzioni è in vantaggio Apple Watch 5 che ha uno schermo sempre acceso e l’ECG. Ma qui la differenza di prezzo è un macigno: si parla di almeno 150 euro, uno scalino che potrebbe rendere del tutto ininfluenti display più avanzato e la misurazione del cuore.

In definitiva al momento crediamo che davvero il ballottaggio attualmente sia solo tra Apple  SE e Series 6: chi vorrà materiali più pregiati, funzioni extra come Always-On e misurazione ECG e ossigeno non potrà che volgere l’attenzione all’ultimo modello. Per coloro che, invece, che ritenessero di fare un utilizzo più semplice, legato soltanto all’aspetto delle notifiche e del fitness, rinunciando a qualche funzione accessoria per la salute, allora potranno certamente optare per il modello SE, con un notevole risparmio.

Apple Watch 5 potrebbe però entrare in gioco a breve e prendersi una bella rivincita. Il prezzo quasi certamente, almeno durante qualche evento speciale (come il Black Friday o il Prime Day, se verrà organizzato da Amazon) scenderà ad un livello tale da renderlo competitivo con Apple Watch SE e capace di sfidare a visto aperto Apple Watch 6.

Dove comprare

Al momento chi decidesse di comprare un Apple Watch 6 e un Apple Watch 5 ha scelte abbastanza limitate. Solo Apple ha la possibilità di offrire l’intera gamma di colori, modelli, bracciali. Alcune variazioni (come quelle con il bracciale Solo Loop) sono disponibili addirittura solo da Apple.

Il problema su Apple Store, un canale importante di vendita, i tempi di spedizione non sono rapidi per nessuna versione. Come minimo si deve attendere una settimana per la consegna per le versioni con configurazioni meno elaborate di Apple Watch SE. La maggior parte degli Apple Watch 6 sono in consegna con tempi di almeno un mese e alcune versioni, quelle con i nuovi bracciali, arriveranno non prima di fine Novembre.

Nei negozi ufficiali Apple, da quanto abbiamo appreso, si possono trovare varie versioni e vari modelli, ma l’assortimento non è garantito.

Gli APR sono al momento in cui scriviamo molto sforniti. I pezzi che hanno ricevuto sono pochissimi. La situazione potrebbe però migliorare nella settimana che sta per aprirsi.

Al momento il modo più sicuro di avere un Apple Watch SE e un Apple Watch 6 è comprare su Amazon. Il grande rivenditore on line non ha certo l’assortimento che Apple ha riservato ai suoi propri negozi e non ha neppure gli Apple Watch con bracciale Solo Loop e Solo Loop a maglia intrecciata, ma ha tutte le configurazioni base sia di Apple Watch SE e Apple Watch 6 in spedizione domani 21 settembre e tutte saranno a casa vostra tra mercoledì e giovedì. Qualcuno al momento in cui scriviamo è anzi possibile averlo a casa vostra domani (questo Apple Watch 6Product (RED) ad esempio, questo Apple Watch 6 con bracciale in maglia milanese o  questo iPhone SE oro Cellular, oppure questo SE Nero GPS)

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,828FollowerSegui