fbpx
Home Hi-Tech Smart Watch Auricolari Apple con sensori per la salute: indizi dai brevetti e da...

Auricolari Apple con sensori per la salute: indizi dai brevetti e da una assunzione

Gli auricolari Apple del futuro saranno molto diversi e sopratutto molto più sofisticati: oltre alla riproduzione audio integreranno tecnologie per la cancellazione del rumore, uno o più sensori per la salute come per esempio quello per il battito cardiaco e forse anche per la pressione, secondo altri persino un accelerometro e la tecnologia iBeacon per non perderli mai. Si tratta di un elenco fin troppo ricco ma che deve essere preso in considerazione: al momento è impossibile stabilire se tutte o solo parte di queste tecnologie verranno realmente integrate negli EarPods del futuro, ma oltre al brevetto già trapelato in aprile, nelle ultime ore sono emersi numerosi indizi che puntano in questa direzione.

Questo vale soprattutto per quanto riguarda i sensori per la salute direttamente integrati negli auricolari, a partire da due brevetti Apple che risalgono addirittura al 2007: in uno viene descritta la possibilità di integrare i sensori in auricolari per dispositivi audio o per le comunicazioni con il cellulare, anche in uno speciale auricolare da fissare al lobo dell’orecchio dell’utente per rilevare battito e ossigeno. Nei due brevetti vengono illustrate diverse varianti che possono anche consistere in fasce da braccio o per la fronte in cui sono integrati i sensori. L’ipotesi più interessante naturalmente è quella di integrare i sensori all’interno degli auricolari, evitando così di costringere l’utente a indossare più dispositivi.

Nelle scorse ore un post anonimo pubblicato su Secret anticipa che i nuovi EarPods integreranno sensori per il battito, la pressione e iBecon. Ma anche senza prendere in considerazione le voci di corridoio, sembra che Apple stia seguendo questa strada da una assunzione di un ricercatore del MIT riportata da MacRumors. Si tratta di Eric Winokur che al suo attivo conta diverse pubblicazioni sull’integrazione di sensori per la salute in auricolari, conoscenze approfondite nel campo dell’ingegneria applicata alla medicina, progettazione e costruzione di circuiti e prototipi, gestione dei segnali e conversione da valori fisiologici a segnali elettrici e digitali.

Negli scorsi mesi il volume delle anticipazioni e anche delle assunzioni da parte di Apple in campo medico, fitness e salute ha toccato quote senza precedenti. Allo stato attuale sembra impossibile che in un dispositivo compatto come gli auricolari Cupertino possa integrare diversi tipi di sensori, iBeacon e persino tecnologie di soppressione del rumore ma le strade possibili sono diverse. Potrebbero essere presentate diverse versioni, per esempio una senza fili con iBeacon per il pubblico più vasto e un’altra con sensori per battito e altri ancora più indicata per gli sportivi. Oltre a fasce o bracciali, come l’atteso iWatch, per esigenze ancora più specifiche. Anche per il nuovo iOS 8 si prevede un focus notevole su salute e monitoraggio tramite l’app Healthbook.

Auricolari Apple brevetto

All'interno del brlister in plastica trasparente, troviamo gli EarPods all'interno di un piccolo astuccio con frontale trasparente
All’interno del brlister in plastica trasparente, troviamo gli EarPods all’interno di un piccolo astuccio con frontale trasparente

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 2020 da 1 TB solo 999€ (invece che 1669€)

iPad Pro 11″ 2020 da 1 TB solo 999€ (invece che 1669€)

Su Amazon iPad Pro 11" 2020 nella versione top da 1 TB scende al prezzo più basso della sua storia: 999 euro. Uno sconto del 25%
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,802FansMi piace
93,092FollowerSegui