Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » ViaggiareSmart » Auto Apple a guida autonoma coinvolte in due incidenti

Auto Apple a guida autonoma coinvolte in due incidenti

Ad agosto, due auto della flotta di veicoli a guida autonoma di Apple sono state coinvolte in piccoli incidenti durante la guida sulle strade della California. Niente panico: nessuna delle due collisioni è da attribuire ai sistemi di guida autonoma in fase di test, come invece sembra per diversi incidenti sospetti con vetture Tesla su cui è aperta una indagine in USA.

Gli incidenti sono stati segnalati dal California Department of Motor Vehicles e, successivamente, riportati da MacRumors. Entrambe le collisioni sono state descritte come lievi e non sono stati segnalati feriti.

Più nel dettaglio, il 19 agosto, una Apple Lexus RX 450h è rimasta bloccata nel traffico nel quartiere di Hillcrest a San Diego quando è stata tamponata da una Hyundai. Una seconda collisione si è verificata pochi giorni dopo, il 23 agosto a Cupertino. Anche in questo caso il veicolo Apple era fermo nel traffico quando una Subaru Outback l’ha tamponato.

incidenti auto apple

In entrambi gli incidenti, le auto a guida autonoma Apple erano in modalità manuale, il che significa che il sistema autonomo di guida non era attivo. Vale anche la pena notare che nessuna delle due collisioni si è verificata per colpa del conducente del veicolo Apple.

Apple, e altre società che testano i veicoli a guida autonoma sulle strade della California sono tenute a segnalare le collisioni, sospensioni o i tempi necessari a un guidatore umano per assumere il controllo di un veicolo. Le due collisioni di agosto segnano la prima volta, dal settembre 2019, che Apple ha segnalato un incidente.

Ad agosto, un rapporto indicava che Apple avesse ampliato la sua flotta di auto a guida autonoma. Ciò è avvenuto pochi mesi dopo un’espansione simile segnalata nel maggio scorso. Per tutto il 2020, la flotta di auto a guida autonoma di Apple ha anche raddoppiato la quantità di miglia di test su strada, rispetto al 2019.

Ricordiamo che le ultime indiscrezioni su Apple Car affermano che Apple è nella fase di ricerca di partner per allestire approvvigionamento componenti e catena di fornitura, in trattative con diverse società come potenziali costruttori del veicolo: l’ultimo nome emerso è quello di Toyota. Apple Car potrebbe in ogni caso arrivare tra il 2025 e il 2028: su Macitynet trovate tutte le notizie dedicate a Project Titan e Apple Car a partire da questa pagina.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, risparmio da 630€ per MacBook Air 512GB M2 15,4 rispetto ad M3

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 630 euro meno del nuovo modello, solo 1249€

Ultimi articoli

Pubblicità