Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Audio / Video / TV / Streaming » Beats Studio Pro, tutte le specifiche trapelano prima del lancio

Beats Studio Pro, tutte le specifiche trapelano prima del lancio

Pubblicità

Anche se le nuove cuffie Beats Studio Pro arriveranno il 19 luglio grazie a una corposa fuga di notizie sappiano già praticamente tutto o quasi: metteranno a disposizione Audio Spaziale, cancellazione del rumore e modalità trasparenza, nuovi profili audio e grazie al chip proprietario di Apple – Beats si potranno usare sia con iPhone che con Android sfruttando funzionalità specifiche delle due piattaforme.

Ricordiamo che nelle scorse settimane Apple ha registrato le cuffie negli USA, mentre l’esistenza è emersa per la prima volta nel mese di maggio nei riferimenti scovati in macOS Ventura 13.4 beta.

Finora si sapeva poco su specifiche e funzioni ma ora grazie a un identikit completo emergono numerose novità in arrivo su ogni fronte, a partire dalla qualità audio. Il documento intercettato da 9to5Mac indica nuovi driver da 40mm personalizzati in grado di assicurare distorsione prossima a zero anche ad alto volume: secondo il costruttore la fedeltà audio migliora dell’80% rispetto a Beats Studio3.Beats Studio 3

Beats Studio3

Oltre a cancellazione del rumore attiva e modalità trasparenza ci sarà Audio spaziale con Dolby Atmos. Ci sarà anche il tracciamento dinamico della testa dell’utente e supporto per Audio Spaziale Personalizzato: l’utente potrà creare il suo profilo con la fotocamera TrueDepth, come avviene già con AirPods Pro, AirPods di terza generazione e le cuffie AirPods Max.

La qualità audio migliorerà anche nelle telefonate e videochiamate grazie a microfoni migliorati in grado di filtrare i rumori di fondo: nei documenti il costruttore indica un miglioramento nella chiarezza della voce fino al 27% rispetto a Beats Studio3. In questo articolo riportiamo alcune immagini pubblicate da Chance Miller su Mastodon.

Non ci sarà solamente il connettore USB-C ma anche lo storico jack da 3,5mm: nella confezione, oltre alla nuova custodia di trasporto, saranno inclusi entrambi i cavi. Quando l’ascolto avviene via collegamento USB-C ci saranno tre modalità di ascolto. Beats Studio Pro, tutte le specifiche trapelano prima del lancio

Il profilo Beats Signature offre audio bilanciato per tutti i generi musicali, il profilo Entertainment potenzia alcune frequenze per migliorare l’audio di film e giochi, infine il profilo Conversation ottimizza la risposta in frequenza per la voce, indicato per telefonate, videochiamate e podcast.

Come già visto e apprezzato negli auricolari Beats Studio Buds di ultima generazione, grazie al chip proprietario impiegato le cuffie Studio Pro si potranno usare sia con iPhone che con Android, in entrambi i casi sfruttando funzioni specifiche delle due piattaforme. Con iPhone si avrà abbinamento e configurazione al volo per tutti i dispositivi associati al proprio account iCloud, Hey Siri e Dov’è per localizzare le cuffie, aggiornamenti automatici Over the Air.

Gli utenti Android avranno Google Fast Pair per il collegamento rapido con i dispositivi Android e Chrome registrati nelll’account Google, Audio Switch per passare al volo da Android e Chrome e altri dispositivi compatibili. Il design sarà molto simile a Beats Studio3: le nuova cuffie Beats Studio Pro saranno disponibili nei colori marrone, sabbia, blu marino e nero.

Con cancellazione del rumore o modalità trasparenza funzioneranno fino a 24 ore, che arriveranno a 40 ore con queste tecnologie disabilitate. Con la ricarica rapida bastano 10 minuti di ricarica per ottenere fino a 4 ore di ascolto.

Altro da Beats

Ricordiamo che Beats ha rilasciato di recente gli auricolari Beats Studio Buds+, presentati il 17 maggio e disponibili dal 16 giugno scorso. Il design in linea generale resta lo stesso della versione base, ma questa edizione Plus è disponibile anche nella preannunciata versione trasparente simile agli auricolari Nothing Ear (2), oltre che in Nero e Oro oppure in Bianco Avorio. Tutti i dettagli a questo indirizzo.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi iMac con chip M3, Wi-Fi 6E e Bluetooth 5.3

Sconto del 24% su iMac M3, solo 1412 € per versione 8+10 core

Su Amazon va in sconto va al minimo l'iMac con processore M3 in versione base. Lo pagate 330 euro meno del suo prezzo di listino nella configurazione con 256 GB di disco, CPU 8-core e GPU 10-core, solo 1412 €, riobasso del 24%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità