Cellebrite ora sblocca qualunque iPhone (se siete la Polizia)

Il dispositivo di Cellebrite usato dalle Forze dell'ordine per sbloccare gli iPhone, ora sarebbe in grado di sbloccare tutti i dispositivi da iOS 7 a iOS 12.3.

Cellebrite ora è in grado di sbloccare qualsiasi iPhone per le forze dell’ordine

Cellebrite ha una tecnologia per sbloccare qualunque iPhone. La società specializzata in informatica forense che si è fatta notare per la vendita di strumenti che permettono di bypassare la sicurezza degli iPhone (in particola il codice di blocco all’avvio) e che probabilmente ha aiutato l’FBI a sbloccare l’iPhone di uno dei killer della strage di San Bernardino (California) dà l’annuncio del “progresso” dalle pagine del suo sito, dove ora reclamizza il nuovo UFED Premium.

Se la promessa fosse mantenuta, si tratta dell’unica soluzione disponibile per le forze dell’ordine che hanno la necessità di “sbloccare ed estrarre dati cruciali da dispositivi mobili, inclusi dispositivi iOS e Android top di gamma. Per quanto riguarda i dispositivi con iOS, UFED Premium è indicato come “compatibile” con tutti i dispositivi da iOS 7 a iOS 12.3.

Cellbrite, che aveva anche dato una mano ad un papà Italiano in una triste vicenda, magnifica, per quanto riguarda i dispositivi con iOS, la possibilità di bypassare o determinare il blocco ed effettuare l’estrazione del file system o portare a termine l’estrazione completa del sistema (File-Based Encryption)”, includendo l’accesso a dati di terze parti, conversazioni nelle chat, email e relativi allegati, contenuti eliminati e altro.

Lo scorso anno una diversa azienda, Grayshift, pubblicizzava uno strumento denominato “GrayKey”, venduto a 15.000 dollari, un tool con il quale sarebbe possibile sbloccare fino a 300 iPhone. Lo strumento in questione richiede una costante connessione online ma è proposta anche la versione in grado di funzionare offline e sbloccare un numero illimitato di dispositivi, venduta 30.000 dollari.

Cellebrite, lo strumento che sblocca gli iPhone in vendita su eBay

Generalmente i bug che consentono di aggirare il blocco, sono risolti con gli aggiornamenti di iOS, avviando un’eterna lotta gatto e topo, tra Apple e società come questa che lottano per trovare il modo di bypassare i meccanismi di sicurezza di iPhone, vendendo le loro scoperte (vulnerabilità di iOS) a caro prezzo.

In teoria, come abbiamo detto, questi strumenti di sblocco dovrebbero essere acquistabili solo dalle forze dell’ordine ma su eBay si trovano vecchie versioni (inutili dopo determinati aggiornamenti di iOS). Servono a poco o meglio a nulla ma qualcuno riferisce che è ad ogni modo riuscito a sfruttarli per giocare a Doom.