Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Software / Mac App Store » Con MacGPT si accede a chatGPT dalla barra dei menu del Mac

Con MacGPT si accede a chatGPT dalla barra dei menu del Mac

Pubblicità

MacGPT è una semplice utility nativa per macOS che consente di accedere velocemente a ChatGPT – l’ormai noto chatbot basato su intelligenza artificiale e machine learning – direttamente dalla barra dei menu.

L’utility può essere scaricata da questo indirizzo: non è obbligatorio pagare (basta indicare “0” nel campo del prezzo) ma lo sviluppatore accetta donazioni.

Per installare l’app basta trascinare l’applicazione “MacGPT” nella cartella “Applicazioni”. Al primo avvio è necessario il login (con le credenziali di OpenAI o Google) ma successivamente basta selezionare l’icona dalla barra dei menu per disporre al volo di chatGPT. È anche possibile indicare una scorciatoia di tastiera specifica facendo click sull’icona della rotella dentata.

Con MacGPT si accede a chatGPT dalla barra dei menu del Mac

Richiamata la finestra il funzionamento è alla stregua di quello possibile dal browser, cominciando a fare domande e interagendo con l’AI, usando oil linguaggio naturale (anche in italiano).

Se non l’avete mai fatto, partite da domande semplici e man mano vedrete che è possibile chiedere un po’ di tutto e ottenere risposte, compresi riassunti, traduzioni, creazione di codice, spiegazioni sugli argomenti più disparati: un po’ come avere a fianco un insegnante, uno sviluppatore, un copywriter, un divulgatore.

Attenzione ad ogni modo al fatto che non sempre le risposte sono precise e i limiti sono molto elevati e si incorre in inesattezze a volte palesi, a volte subdole. I testi sono generati partendo da modelli assorbiti grazie a enormi quantità di testi raccolti dal web ma le risposte spesso denotano superficialità, sono soggette a interpretazioni e fraintendimenti.

L’app in questione è ad ogni modo gratuita. Il successo di ChatGPT ha fatto “rizzare le antenne” anche ai cybercriminali e non mancano app a pagamento sul Play Store per Android e l’App Store per iPhone che in realtà hanno nulla a che vedere con il progetto di OpenAI, nate allo scopo di truffare gli utenti.

Se volete disinstallare l’utility dopo averla installata, basta uscire dall’app (click sulla “x” nella relativa icona sulla barra dei menu) e poi trascinare l’app della cartella Applicazioni nel Cestino.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Raro sconto Apple Studio Display, solo 1599€

Su Amazon comprate al minimo storico gli Apple Studio Display con vetro standard e inclunazione variabile. Solo 1599 € invece di 1799
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità