Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPad Software » Flipboard acquista la app Zite di CNN

Flipboard acquista la app Zite di CNN

Pubblicità

Flipboard ha annunciato di aver acquisito l’applicazione Zite da CNN, ed inizierà immediatamente a mostrare i contenuti di CNN all’interno Flipboard. L’azienda non ha rivelato il prezzo per l’acquisizione, ma secondo CNNMoney si tratterebbe di una cifra vicina ai 60 milioni di dollari; la stessa CNN aveva pagato circa 25 milioni dollari quando acquisì Zite a metà del 2011. Per chi non la conoscesse Zite è un magazine interattivo capace di suggerire agli utenti diversi contenuti riguardanti tematiche specifiche, funzionalità particolarmente interessante per chi desidera scoprire nuovi contenuti e non limitarsi a seguire fonti già conosciute.

Flipboard dice che interromperà gli aggiornamenti di Zite, ma aggiungerà alcune delle sue capacità a Flipboard. Questo comprende riviste e contenuti provenienti da fonti come CNN. Flipboard ha anche annunciato che prsete renderà disponibili pubblicità a piena pagina che potranno essere costruite intorno al contenuto di CNN, formati simili a quelli ch si possono trovare sulle classiche riviste cartacee.

L’interesse di Flipboard, che genera 2,5 miliardi di pagine viste al mese e aggiunge 250.000 nuovi utenti ogni giorno, è legato sia al contenuto, sia la tecnologia di Zite. La tecnologia di personalizzazione di Zite è stata di particolare interesse e sarà un’opzione in più offerta agli utenti di Flipboard per personalizzare i contenuti in base agli interessi di ciascun utente. Zite per il momento potrà comunque essere sempre utilizzato anche se ormai la migrazione verso Flipboard è in atto.

 

 

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi iMac con chip M3, Wi-Fi 6E e Bluetooth 5.3

Sconto del 24% su iMac M3, solo 1412 € per versione 8+10 core

Su Amazon va in sconto va al minimo l'iMac con processore M3 in versione base. Lo pagate 330 euro meno del suo prezzo di listino nella configurazione con 256 GB di disco, CPU 8-core e GPU 10-core, solo 1412 €, riobasso del 24%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità