Home Macity ilmioMac Hot mostra la temperatura del processore dei Mac M1

Hot mostra la temperatura del processore dei Mac M1

Gli sviluppatori di iMazing hanno rilasciato Hot, utility Open Source e gratuita che mostra nella barra dei menu di macOS informazioni in tempo reale sulla temperatura dei Mac con processore Apple Silicon M1. Una svolta scaricata, basta copiarla nella cartella Applicazioni e avviarla con un doppio clic: nella barra dei menu appare la nuova icona dell’utility Hot che mostra la temperatura.

Dalla voce “CPU Sensor” è possibile ottenere dettagli su vari sensori interni e dal grafico, mostrato quando si fa clic sull’icona dell’app nella barra dei menu, è possibile capire se le prestazioni sono in calo per via di temperature eccessive della CPU Apple M1. Si tratta di quello che in gergo viene indicato con il termine Thermal Throttling, un sistema che – semplificando – abbassa il carico di frequenza del processore (meno clock e meno corrente e così anche meno prestazioni), per raffreddare il processore più velocemente ed evitare potenziali problemi causati dal calore eccessivo.

temperatura M1

Hot è una utility gratuita e open source, offre funzioni base e può essere scaricata a partire da questa pagina web dello sviluppatore; se cercate qualcosa dei più completo e complesso, fate riferimento ad esempio a iStat Menus di cui abbiamo parlato in questo articolo.

Rispetto a MacBook Air M1 privo di ventola e con raffreddamento solo passivo, il primo MacBook Pro 13″ con CPU M1 (qui la nostra recensione) integra un meccanismo di raffreddamento attivo. Anche negli iMac 24″ M1 il sistema di raffreddamento cambia a seconda del modello. iMac 24″ base ha una sola ventola di raffreddamento, mentre il modello intermedio ne ha due; il modello più costoso è in grado di gestire un carico di lavoro intenso per periodi di tempo più lunghi, senza dover limitare potenza e alimentazione del processore, grazie alla soluzione di raffreddamento superiore.

Alcuni prodotti Apple dispongono di sensori che rispondono quando rilevano delle variazioni di temperatura all’interno del sistema o del dispositivo, attivando ad esempio le ventole per portare un flusso d’aria fredda ai componenti fondamentali.

Lo smontaggio iMac M1 24″ rivela l’interno del nuovo all-in-one

Se il processore del dispositivo sta eseguendo operazioni particolarmente complesse (ad esempio è in corso la compressione di un video HD oppure è in esecuzione un gioco con grafica molto pesante) le temperature possono innalzarsi ed è possibile sentire il rumore delle ventole, soprattutto se ci troviamo in un ambiente silenzioso. Anche la temperatura ambiente (ossia quella all’esterno del dispositivo) gioca un ruolo importante nelle prestazioni: se la temperatura ambiente è elevata, è possibile notare l’attivazione delle ventole (nei Mac sui quali sono presenti) che si attivano prima e funzionano più velocemente.

Tutto quello che sappiamo del prossimo processore Apple M1X per Mac è in questo articolo, invece tutte le notizie che parlano dei Mac ARM sono disponibili qui.

Offerte Speciali

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

MacBook Air M1 256 GB nei colori argento e oro torna al minimo storico: 977 euro

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto che lo porta per la prima volta a 977 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,956FollowerSegui