Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Android World » Huawei Mate 20 e Mate 20 Pro: gli smartphone con triple camera Leica a confronto – fotogalleria

Huawei Mate 20 e Mate 20 Pro: gli smartphone con triple camera Leica a confronto – fotogalleria

Lanciati il 16 Ottobre 2018, Huawei Mate 20 e Huawei Mate 20 Pro hanno diverse caratteristiche in comune ma anche molte differenze che giustificano il suffisso Pro al modello top di gamma.
Li mettiamo a confronto prima dal punto di vista estetico con le immagini scattate all’evento di presentazione di Huawei e poi confrontando le specifiche con le nostre schede di prodotto.

Le immagini

Mate 20 e 20 condividono la parte pensante: il Kirin 980 con doppio processore neurale che assicura migliori prestazioni e maggiore risparmio energetico e aiuta a gestire le tre fotocamere disposte a matrice insieme al flash duotone sul retro dei terminali.
Anche se la disposizione delle fotocamere e’ la stessa e il principio di funzionamento simile i dati di targa delle lenti sono ovviamente superiori per il modello pro che vanta maggiori risoluzioni. Con entrambi si possono sfruttare capacità di Zoom e grandangolo molto versatili: su questa pagina potete trovare un campione delle prime immagini che abbiamo scattato subito dopo la presentazione in varie condizioni di luce.

Sul retro del Mate 20 troviamo un’altra differenza sostanziale che è il sensore di impronte con posizione classica centrale e proprio sotto il gruppo ottico ma separato da questo dal rilievo del quadrato che ospita le lenti: sul Mate 20 Pro abbiamo sia il rilievo delle impronte sotto lo schermo sia il Face ID che differenzia pesantemente i due modelli anche dal punto di vista estetico perchè inserito in un notch bello largo mentre la singola fotocamera da 24 MP del modello Mate 20 è l’unico elemento che ne altera la parte superiore dello schermo.

L’altra grossa differenza è lo schermo: AMOLED su Mate 20 Pro e IPS LCD sul Mate 20 con dimensioni leggermente superiori: Huwaei ha deciso come Apple di mettere l’AMOLED solo sul modello top e di risparmiare qualcosa sul modello più intermedio.

Cambiano anche le curve dei fianchi: lo schermo AMOLED può essere curvato e l’estetica del Mate 20 Pro richiama fortemente quella della Samsung S8 pur mantenendo un buon equilibrio con la parte piana. Più tradizionale l’aspetto del Mate 20 con una cornice tradizionale che lo rende un po’ più massiccio ma che permette la presenza di un tradizionale Jack Audio sulla parte superiore oltre al foro per il microfono e il trasmettitore IR che sono presenti anche sul modello top.

Le dotazioni meno evidenti ma premianti per il modello Mate 20 Pro come la certificazione IP 68, la carica wireless (anche di un telefono esterno), la batteria da 4200 mAh invece di 4000 sono tutte “sotto la scocca” e vi invitiamo a leggere la nostra tabella. Nelle prossime ore arriveranno le prime impressioni d’uso dopo un po’ di esperienze reali con il modello top, il Mate 20 Pro.

Le Tabelle

Qui sotto trovare le caratteristiche tecniche a confronto. 

[aps_comparison ids=”796662,796661″]

Vi ricordiamo che macitynet ha una sezione dedicata  in cui potete confrontare tutte le schede tecniche degli smartphone più recenti sul mercato. Le notizie sui prodotti Huawei sono in questa sezione di Macitynet.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Minimo per Apple Watch 9, con il 15% risparmio fino a 90€

Su Amazon gli Apple Watch 9 tornano in sconto e vanno al minimo. Li potete comprare con un ribasso di 70 € pagandoli anche a rate senza interessi

Ultimi articoli

Pubblicità