Home CasaVerdeSmart Gli interruttori smart iotty ora sono compatibili con l’app SmartThings

Gli interruttori smart iotty ora sono compatibili con l’app SmartThings

Da oggi iotty si arricchisce di un nuovo importante elemento: la compatibilità con SmartThings, l’applicazione e il sistema domotico di Samsung commercializzato da Vodafone che permette di controllare più dispositivi domestici da un’unica piattaforma.

Associare i dispositivi iotty all’app è semplicissimo: è sufficiente creare un account o fare login a SmartThings. Quindi, per individuare tutte le placche, basterà selezionare la voce Aggiungi dispositivo e cercare tra i marchi la dicitura iotty Smart Devices.

Successivamente verrà richiesto all’utente di inserire le proprie credenziali dell’account iotty e di impostare i nomi delle stanze in cui lo switch è installato per agevolarne il controllo. Pochi passaggi e il gioco è fatto.

Ovviamente si potranno creare programmi e scenari personalizzati, ricevere suggerimenti dall’applicazione in base alle proprie abitudini per avere una casa ancora più Smart: questo aggiornamento rappresenta un nuovo passo in avanti per iotty nel suo percorso di espansione nel settore della Smart Home.

Da oggi iotty è compatibile con l’app SmartThings

Per chi volesse approfittare fin da subito di questa novità e potenziare il proprio sistema domestico intelligente, può acquistare l’interruttore iotty (modello I3 per le misure standard delle scatole a muro 503) ain confezione singola, in kit da 3 o da 5 placche, con prezzi a partire da 79 euro. Si può acquistare direttamente online su Amazon Italia: le placche sono disponibili in cinque varianti di colore: bianco, nero, grigio, azzurro e sabbia.

Ricordiamo che iotty è stata fondata nel 2017 con sede oggi a Porcia (PN) da due aziende italiane che operano nel campo dell’elettronica, nella progettazione e produzione di PCB, nel campo dell’IoT e nello sviluppo di software.

Alla base del business c’è la volontà di offrire agli utenti prodotti Smart dall’ottimo rapporto qualità/prezzo, innovativi e facili da usare, grazie alla compatibilità con le principali piattaforme di automazione domestica. Oggi l’azienda conta più di 30 tra dipendenti e collaboratori, ha 4 sedi tra Italia e Stati Uniti, una filiale in Francia e Germania e un reparto industriale a Shenzhen in Cina.

Per una recensione completa del sistema SmartThings commercializzato in Italia vi rimandiamo a questo articolo di Macitynet.

Se volete saperne di più di iotty potete dare uno sguardo alla nostra recensione oppure leggere le funzionalità relative al controllo tramite Siri o scorrere l’articolo contenente tutte le ultime novità di iotty direttamente dall’IFA 2019 di Berlino.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,829FollowerSegui